Tolone vs Sharks, gustoso anticipo di un Mondiale per club?

Il 5 febbraio le due squadre giocheranno un test, ma i loro massimi dirigenti guardano molto più lontano

Tolone Sharks
L’ultimo numero di Midi Olympique pubblica una doppia intervista a Mourad Boudjellal e John Smit, ovvero il proprietario e presidente del Tolone campione di Francia e d’Europa (da due anni) e il direttore sportivo della franchigia sudafricana degli Sharks, che prende parte al Super Rugby. Le due squadra si affronteranno il prossimo 5 di febbraio allo stadio Mayol di Tolone in uno dei rari incontri che mettono di fronte squadre dell’emisfero nord e di quello sud. Come è noto il patron del club francese sono almeno un paio di anni che cerca di organizzare una partita tra la squadra che vince l’Heineken Cup – da quest’anno Champions Cup – e quella che fa suo il Super Rugby, ovvero le due più importanti competizioni mondiali per club. Problemi geografici e di calendario lo hanno sempre impedito. Quest’anno però qualcosa che almeno un po’ si avvicina è riuscito a organizzarlo, anche se il suo Tolone non potrà contare sui tanti nazionali impegnati nel Sei Nazioni che inizia il 6 e 7 febbraio mentre per gli Sharks è un test di preparazione in vista del Super Rugby che vdrà il suo calcio d’inizio di lì a poco.

Ma dicevamo dell’intervista. Entrambi i dirigenti si sono detti entusiasti dell’ipotesi di mettere in piedi un vero e proprio mondiale per club. Questo quello che ha detto John Smit: “Sarebbe una cosa fantastica. Lavoriamo sul progetto, uniformiamo i calendari, organizziamo eventi che siano attrattivi e moderni. Il rugby dovrebbe essere una continua evoluzione e un campionato del mondo per club disputato ogni quattro anni, tra le due coppe del mondo, sarebbe un bell’investimento per il nostro sport”.
Mourad Boudjellal va anche oltre: “Io sono per una vera e propria coppa del mondo per club con le migliori squadre neozelandesi, sudafricane, australiane, inglesi, francesi, irlandesi, scozzesi e gallesi. Con quarti di finale, semifinali e finalissime. Perché non immaginarla tutti gli anni?”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Challenge Cup: Benetton batte ancora Connacht e vola in semifinale

I Leoni, guidati da uno straordinario Albornoz, passano il turno imponendosi in casa 39-24

14 Aprile 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: la preview di Benetton-Connacht

I biancoverdi cercano una nuova affermazione sugli irlandesi per ottenere la seconda semifinale consecutiva

14 Aprile 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: gli Sharks superano Edinburgo, Clermont segna 7 mete all’Ulster

La squadra di Durban è la prima sudafricana a conquistare una semifinale in un torneo EPCR, i francesi segnano 33 punti nel secondo tempo. Gli highlig...

13 Aprile 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Connacht, coach Wilkins verso il Benetton: “Ora vogliamo vincere, abbiamo imparato dalle sconfitte”

Il tecnico degli irlandesi non usa mezzi termini: "È importante crescere quando si perde, ma a un certo punto vuoi vedere dei risultati sul tabellone ...

13 Aprile 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Gloucester è la prima semifinalista di Challenge Cup, 80 minuti per Varney: gli highlights del successo sugli Ospreys

Gli inglesi escono alla distanza e conquistano la semifinale: buona prestazione del mediano di mischia azzurro

13 Aprile 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: la formazione di Connacht che sfida il Benetton ai quarti di finale

Walkins sceglie una formazione di grandissima esperienza: 7 giocatori su 23 superano le 100 presenze

12 Aprile 2024 Coppe Europee / Challenge Cup