Allerta Meteo: Italia-Argentina è a rischio? No, ma si decide venerdì

Secondo alcuni quotidiani il test di Genova potrebbe saltare. OnRugby ha contattato la FIR che tranquillizza ma decideranno le istituzioni locali

Corriere dello Sport di oggi: “Piove su Genova e Italia-Argentina è a rischio. Anche ieri il meteo non ha concesso tregua e lo stato d’allerta 2 In città è stato prorogato fino ad oggi alle 15. FIR e organizzatori sono seriamente preoccupati“.
Tuttosport, sempre di oggi: “A proposito della situazione meteo sono comunque in programma due “vertici” che chiariranno i reali problemi di questo momento difficile. (…) ma decisioni definitive verranno prese venerdì in Questura. Per il momento, non sembra che il maltempo sia destinato a impedire che la partita sia disputata. Il meteo parla infatti di pioggia ancora per oggi (mercoledì), bel tempo domani e nuvoloso ma senz’acqua venerdì. Il match sarà invece probabilmente bagnato ma senza pericoli per la città e la popolazione”.
Così questa mattina i due qutidiani affrontano il tema-maltempo relativamente alla possibilità di disputare o meno il test-match tra Italia e Argentina di questo sabato a Genova.

 

Quale è la vera situazione? OnRugby ha contattato la FIR che smentisce quella “seria preocupazione” di cui parla il giornale romano. La possibilità che la partita salti esiste ma sembra piuttosto remota. L’allerta meto terminerà oggi alle 15, domani è previto sole, più coperto ma niente acqua venerdì. Probabilmente si giocherà sotto la pioggia, ma non sarebbe certo la prima volta che succede.
Per la FIR e le istituzioni cittadine a oggi non ci sono motivi di rinviare la gara, l’unica variabile sono proprio le istituzioni locali che potrebbero in via cautelativa mettere uno stop. Ma – lo ripetiamo – a oggi questo è uno scenario improbabile.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Lorenzo Cannone: “L’Italia vuole vincere tutte le partite di luglio per arrivare al meglio a novembre”

Il terza linea non nasconde le sue intenzioni pensando anche alla stagione vissuta con il Benetton

18 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

I convocati dell’Italia per il tour estivo contro Samoa, Tonga e Giappone

Quesada taglia 6 giocatori, conferma 4 esordienti e inserisce un 34esimo uomo tra gli invitati

13 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: chi andrà al tour estivo? Il borsino dei pre-convocati

Il c.t. Quesada dovrà tagliare 6 giocatori prima della partenza per il Pacifico: ecco la situazione ruolo per ruolo

9 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, una lista che guarda avanti. Ma il futuro può essere adesso

Qualcuna delle facce nuove della lista allargata della nazionale potrebbe avere subito un'opportunità

8 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Chi è Loris Zarantonello, il nuovo tallonatore dell’Italia

Gonzalo Quesada ha convocato un nuovo numero 2, proveniente dalla Francia ma di origini italiane: gioca nel Castres, il suo idolo è Camille Chat ma di...

7 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, otto esordienti in lista: l’identikit dei nuovi Azzurri

Chi sono gli uncapped inclusi da Gonzalo Quesada nella prima lista di nomi in vista del tour estivo

7 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale