Pro12: il palcoscenico è tutto per Leinster e Munster

Il torneo celtico oggi ha solo una partita in programma, ma attesissima (e in diretta su Nuvolari)

ph. Paul Childs /Action Images

DUBLINO Peter O’Mahony va in panchina insieme a Damien Varley. È questa la notizia principale sulle formazioni delle due province irlandesi che si affrontano alle 19.30 all’Aviva Stadium con diretta tv italiana su Nuvolari. Il capitano di Munster torna per la prima volta in campo dal quarto di finale contro Tolosa giocato a Thomond park. Per il resto coach Foley conferma Conor Murray e Ian Keatley nella posizione di sette giorni fa e fa debuttare nel derby Robin Copeland.
Per i ruoli chiave molte conferme anche da parte di O’Connor per Leinster: D’Arcy e Madigan rispettivamente come esterno e interno centro, con Rob Kearney estremo e Fanning all’ala sinistra. Isac Boss torna in panchina dopo l’infortunio che lo aveva fermato prima della partita contro Connacht e Eoin Reddan indossa la maglia numero 9 di Sean O’Brien, fermato per l’ennesima volta da un infortunio.
Per i precedenti basta dire che Leinster ha un record di 13 vittorie su 13 partite giocate a Lansdowne road in Pro 12. Munster può aggraparsi al fatto di aver vinto le ultime tre trasferte consecutive di Pro 12, ma la loro unica vittoria contro Leinster dal 2011 risale a un anno fa a Thomond Park, nella quinta gironata di Pro 12.

 

Leinster: 15 Rob Kearney, 14 Fergus McFadden, 13 Gordon D’Arcy, 12 Ian Madigan, 11 Darragh Fanning, 10 Jimmy Gopperth, 9 Eoin Reddan, 8 Jamie Heaslip (capt), 7 Dominic Ryan, 6 Rhys Ruddock, 5 Mike McCarthy, 4 Devin Toner, 3 Mike Ross, 2 Sean Cronin, 1 Jack McGrath.
Sostituti: 16 Bryan Byrne, 17 Michael Bent, 18 Tadhg Furlong, 19 Kane Douglas, 20 Jack Conan, 21 Isaac Boss, 22 Steve Crosbie, 23 Mick McGrath.
Munster: 15 Felix Jones (capt), 14 Andrew Conway, 13 Andrew Smith, 12 Denis Hurley, 11 Simon Zebo, 10 Ian Keatley, 9 Conor Murray, 8 Robin Copeland, 7 Tommy O’Donnell, 6 CJ Stander, 5 Paul O’Connell, 4 Dave Foley, 3 Stephen Archer, 2 Duncan Casey, 1 James Cronin.
Sostituti: 16 Damien Varley, 17 Dave Kilcoyne, 18 BJ Botha, 19 Billy Holland, 20 Peter O’Mahony, 21 Duncan Williams, 22 JJ Hanrahan, 23 Gerhard van den Heever.
Arbitro: Ian Davies (WRU). Assistenti: David Wilkinson, Mark Patton (both IRFU). TMO: Simon McDowell

di Damiano Vezzosi

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC: le formazioni delle due semifinali Bulls-Leinster e Munster-Glasgow

Due partite di altissimo livello e 4 XV con il meglio del rugby celtico e sudafricano

item-thumbnail

URC: annunciati il miglior giovane e la meta più bella della stagione

Altri due premi individuali nella settimana che porta verso le semifinali

item-thumbnail

URC: la formazione dei Bulls che attende il Benetton Rugby

Nortje capitano di una squadra che schiera Kurt-Lee Arendse e Willie Le Roux nel triangolo allargato

item-thumbnail

Carr, flanker dei Bulls: “Il Benetton non muore mai, piazzeremo tutto”. Moodie: “Non li sottovaluteremo”

I sudafricani elogiano i biancoverdi alla vigilia dei quarti. Il director of rugby White: "Il Benetton è una squadra testarda e piena di giocatori del...

item-thumbnail

URC, Edimburgo: la formazione per la trasferta a Treviso

Duhan van der Merwe sarà il pericolo pubblico numero uno in una squadra infarcita di internazionali scozzesi

item-thumbnail

URC: i movimenti di mercato delle franchigie irlandesi

Munster e Ulster si muovono e annunciano i primi ingressi in rosa in vista della prossima stagione