Guinness Pro12: tre cambi nel Benetton che aspetta Munster

Luamanu e Seniloli dal primo minuto, Sgarbi va a asedersi in panchina. Calcio d’inizio venerdì sera alle 20 al Monigo

ph. Alfio Guarise

La nuova Benetton Treviso di Umberto Casellato si presenta al suo pubblico dopo il netto ko di una settimana fa in casa degli Ospreys nella giornata inaugurale della Guinness Pro12 2014/2015. Al Monigo arriva il Munster, squadra davvero difficile da affrontare e che nello scorso turno ha però perso in casa contro Edimburgo.
Tre in tutto i cambi decisi dallo staff tecnico biancoverde rispetto all’uscita di Swansea: nel XV titolare debuttano dal primo minuto Mat Luamanu e il mediano di mischia Henry Seniloli, in panchina va a sedersi Sgarbi.
Non è prevista copertura televisiva per la partita.

15 Simone Ragusi

14 Ludovico Nitoglia

13 Luca Morisi

12 Sam Christie

11 Michele Campagnaro

10 Joe Carlisle

9 Henry Seniloli

8 Mat Luamanu

7 Tomas Vallejos Cinalli

6 Meyer Swanepoel

5 Corniel Van Zyl (capitano)

4 Marco Fuser

3 Rupert Harden

2 Davide Giazzon

1 Matteo Muccignat

 

A disposizione:

16 Giovanni Maistri

17 Matteo Zanusso

18 Salesi Manu

19 Marco Lazzaroni

20 Marco Barbini

21 Alberto Sgarbi

22 Angelo Esposito

23 James Ambrosini

 

Questa invece la formazione annunciata dal Munster. Presente anche il Copeland, il giocatore la cui partenza era in dubbio per il furto del passaporto:
Munster: Felix Jones – capt, Andrew Conway, Andrew Smith, Ivan Dineen, Simon Zebo; Ian Keatley, Duncan Williams; James Cronin, Duncan Casey, Stephen Archer; Dave Foley, Billy Holland; CJ Stander, Tommy O’Donnell, Robin Copeland
Riserve: Kevin O’Byrne, John Ryan, BJ Botha, Donncha O’Callaghan, Sean Dougall, Cathal Sheridan, Johnny Holland, Ronan O’Mahony

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Bortolami: “Benetton, stagione da 8. Il successo più bello è la crescita di Izekor, Spagnolo, Marin e gli altri”

Nella prima parte della lunga intervista rilasciata a OnRugby il tecnico traccia un bilancio della stagione: "I Bulls ci hanno fatto i complimenti. La...

item-thumbnail

Benetton, Pavanello: “Miglior torneo celtico di sempre. I Bulls? Ho più rimpianti per Gloucester”

Il direttore generale dei biancoverdi: "A Pretoria la squadra ha dato tutto. Il mercato? Un altro paio di arrivi e saremo a posto"

item-thumbnail

URC: Alessandro Izekor conquista un prestigioso premio individuale

Il flanker del Benetton Rugby e della Nazionale si è messo in luce accumulando percentuali difensive rilevanti

item-thumbnail

URC: il Benetton sfiora l’impresa. A Pretoria vincono i Bulls 30-23

Non basta un secondo tempo positivo per entrare in semifinale. Per Treviso in meta Ratave, Albornoz e Fekitoa

item-thumbnail

URC: la preview del quarto di finale tra Bulls e Benetton Rugby

Appuntamento a Pretoria alle ore 15.30 di sabato 8 giugno: in palio un posto in semifinale

item-thumbnail

Benetton Rugby: le scelte di formazione spiegate da Marco Bortolami

Il tecnico si sofferma sulla battaglia fra gli avanti motivando anche la scelta di Menoncello all'ala