Italian Classic, tra due mesi il Mondiale alle Bermuda

Gli ex Azzurri in campo il 9 novembre contro gli ex Springboks. Marcello Cuttitta suona la carica

ph. Sebastiano Pessina

Prenderà il via il 9 novembre l’avventura degli Italian Classic al Rugby World Classic, tradizionale appuntamento dedicato alle squadre Classic organizzato annualmente alle Isole Bermuda.

L’edizione 2014 del Mondiale Classic desta particolare interesse da parte di tifosi e addetti ai lavori in quanto faranno il loro ritorno i Classic All Blacks, dopo due anni di assenza. Un motivo in più di orgoglio per gli organizzatori, che hanno da poco reso noto il calendario del torneo: si inizia sabato 8 novembre con il tradizionale Welcome Party a ritmo di “Ruck and Roll” e si finisce sabato 15 novembre con la finalissima.

Dopo l’importante evento di Piacenza, culminato con la vittoria degli Italian Classic sui Classic Lions dopo una bellissima due giorni di rugby e solidarietà tra Milano e Piacenza, la squadra degli ex giocatori della Nazionale scenderà di nuovo in campo contro il Sudafrica domenica 9 novembre. Un esordio tanto difficile quando importante, in quanto da questo risultato dipenderà il cammino degli Azzurri nella competizione, che proseguirà con la sfida contro Stati Uniti o Classic Lions.

“La prima partita sarà molto ostica ma non impossibile. Gli Springboks sono una squadra molto competitiva ma lasciano giocare, quindi non sono impossibile da sconfiggere”, dice il Presidente Marcello Cuttitta, già al lavoro per preparare al meglio questo importante appuntamento, che come sempre gli Italian Classic vogliono onorare  al meglio sia dal punto di vista sportivo che organizzativo.

“Sinceramente stiamo pensando a una squadra competitiva – prosegue l’ex ala azzurra – visto il girone dove siamo inseriti e dopo la vittoria contro i British Lions, che ha avuto una grossa risonanza mediatica all’estero. Per questo spero sinceramente di avere alcuni giocatori di rilievo a disposizione”.

Per quanto riguarda l’obiettivo, “bisogna entrare nei primi cinque posti per essere sicuri di tornare il prossimo anno. E’ la nostra quarta partecipazione e siamo sempre ospiti graditi alle Bermuda. E’ un momento di ritrovo importante, anche in virtù dello spirito benefico che anima gli eventi che promuoviamo”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Agustin Costa Repetto, ex Petrarca e Mogliano, si è ritirato

L'internazionale argentino, due volte campione d'Italia in carriera, chiude con il rugby giocato a 37 anni

25 Maggio 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

L’emozionante addio al Galles di Hadleigh Parkes

Il trequarti d'origine neozelandese giocherà in Giappone a partire dalla prossima stagione

25 Maggio 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

Pro14: la classifica di sempre del torneo, non senza sorprese

Quanti punti hanno archiviato le compagini celtiche da quando nel torneo sono entrate le squadre sudafricane?

25 Maggio 2020 Pro 14
item-thumbnail

Gli Springboks organizzano una lotteria di beneficenza con i cimeli della Rugby World Cup 2019

I campioni del mondo voglio aiutare il loro Paese in questo momento di difficoltà

25 Maggio 2020 Emisfero Sud
item-thumbnail

Sei Nazioni: il XV ideale scelto da Andrea Masi

L'ex giocatore azzurro ha composto la sua formazione, dove non mancano alcuni compagni di squadra

25 Maggio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Il Protocollo FIR per la ripresa degli allenamenti

La Federazione detta le linee guida per una prima ripresa delle attività

25 Maggio 2020 Rugby Azzurro / Vita federale