Nessuna deadline ma per il Mondiale Gatland “avverte” Anscombe:

Il giocatore può prendere tutto il tempo che gli serve per decidere sul suo futuro, fa sapere il ct, ma per la RWC deve muoversi

Il Galles aspetta Gareth Anscombe e il giocatore non deve aver nessuna fretta nella sua decisione se vestire o meno la maglia rossa dei Dragoni oppure quella tuttanera neozelandese. Parola di Warren Gatland che ha parlato della vicenda al New Zealand Herald. Il giovane trequarti è nato nella terra degli All Blacks ma non ha mai giocato in nessuna selezione nazionale, pur sfiorandole tutte, e siccome sua mamma è gallese… “Ho parlato con Gareth circa sei mesi fa – dice il tecnico neozelandese ct del Galles – e gli ho detto che non gli avremmo messo pressione o alcun tipo di dead line. Certo è che se vuole avere la possibilità di giocare il Mondiale dovrebbe venire in Galles quest’anno”. Parole chiarissime.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

World Rugby approva 10 regole sperimentali per la ripartenza del gioco

Il governo ovale mondiale vuole aiutare le federazioni nazionali a ricominciare nel più breve tempo possibile

item-thumbnail

Leggende ovali: Shane Williams, il rapporto con Paul O’Connell e il valore di Brian O’Driscoll

L'ex ala gallese svela retroscena del tour dei Lions 2009 e non solo

item-thumbnail

Calendario internazionale: le precisazioni di Bernard Laporte, vicepresidente di World Rugby

Il dirigente francese fa il punto sui Test Match di novembre, il rugby di club e la situazione finanziaria delle Federazioni

item-thumbnail

Clamorosa ipotesi per rivoluzionare i calendari

Verrebbero spostati Sei Nazioni e Rugby Championship, oltre a delle due finestre dei test match

item-thumbnail

Una giornata da Lions su Sky Sport Arena

Giovedì 21 maggio rivedremo le ultime tre tournée dei Leoni nell'Emisfero Sud. Spettacolo assicurato