Sei Nazioni femminile, la formazione per la sfida alla Francia

Coach Di Giandomenico sceglie un po’ di turn over. Appuntamento sabato alle 17:30 in terra francese

Andrea Di Giandomenico ha reso noto il quindici che scenderà in campo sabato pomeriggio per la sfida contro le atlete francesi. L’obiettivo è bissare il bel successo sul Galles, ma in vista dei prossimi impegni lo staff ha optato per un po’di riposo ad alcune atlete.

Di seguito il comunicato FIR:

 

Roma – Hanno lasciato questa mattina la Capitale le Azzurre di Andrea Di Giandomenico e Diego Scaglia con destinazione Blagnac – nella regione dei Midi Pirenei, nel sud della Francia –  dove è in programma sabato la sfida alle Cugine d’Oltralpe, per il secondo turno del Torneo Femminile delle 6 Nazioni. L’incontro si disputerà allo Stadio Ernest Argeles con calcio d’inizio alle ore 17.30.

Poco prima della partenza il CT Di Giandomenico ha reso nota il XV titolare a Blagnac

Scenderà in campo fin dal primo minuto Veronica Schiavon nel ruolo di apertura, completamente ristabilita dall’influenza che l’aveva costretta a dare forfait alla vigilia di Italia-Galles

Turn over in alcuni ruoli per dar modo alle atlete di recuperare anche in vista dei prossimi incontri: Debora Ballarini prende il posto di Melissa Bettoni, autrice della prima meta azzurra a Port Talbot domenica scorsa; Cristina Molic passa in terza linea al posto di Michela Este che rimane a disposizione dei tecnici azzurri, sostituita da Alessia Pantarotto.

Questo il XV dell’Italia Femminile:
15 Manuela FURLAN (Benetton Treviso)
14 Maria Diletta VERONESE (Valsugana Rugby)
13 Maria Grazia CIOFFI (Rugby Benevento)
12 Michela SILLARI (Rugby Colorno)
11 Sofia STEFAN (Rennes)
10 Veronica SCHIAVON (Sitam Riviera del Brenta)
9 Sara BARATTIN (Rugby Casale)
8 Silvia GAUDINO (Rugby Monza) – capitano
7 Cristina MOLIC (Sitam Riviera del Brenta)
6 Ilaria ARRIGHETTI (Rugby Monza)
5 Alessia PANTAROTTO (Sitam Riviera del Brenta)
4 Alice TREVISAN (Sitam Riviera del Brenta)
3 Awa COULIBALY  (Rennes)
2 Debora BALLARINI (Sitam Riviera del Brenta)
1 Marta FERRARI (Rennes)
a disposizione
16 Melissa BETTONI (Rugby Red Blu)

17 Irene CAMPANINI (Rugby Colorno)
18 Sara ZANON (Benetton Treviso)
19 Elisa GIORDANO (Valsugana Padova)
20 Michela ESTE (Benetton Treviso)
21 Beatrice RIGONI (Valsugana Padova)
22 Maria MAGATTI (Rugby Monza)
23 Chiara BUONGIORNO (Rugby Monza)

La formazione della Francia
15 Christelle LEDUFF (USAP)
14 Marion LIEVRE (Bobigny)
13 Elodie POUBLAN (Montpellier)
12 Marjorie MAYANS (Saint Orens)
11 Camille GRASSINEAU (Bordeaux)
10 Sandrine AGRICOLE (Rennes)
9 Jennifer TRONCY (Montpellier)
8 Safi N’DIAYE (Montpellier)
7 Laetitia GRAND (Lons)
6 Koumiba DJOSSOUVI (Montpellier)
5 Marine DENADAI (Montpellier)
4 Sandra RABIER (Ovalie Caennaise)
3 Elodie PORTARIES (Montpellier)
2 Gaëlle MIGNOT – capitano- (Montpellier)
1 Hélène EZANNO (Lille)
a disposizione:
16 Laetitia ALLES (La Valette)

17 Julie DUVAL (Ovalie Caennaise)
18 Lise ARRICASTRE (Lons)
19 Assa KOITA (Bobigny)
20 Manon ANDRE (Saint Orens)
21 Jessy TREMOULIERE (Romagnat)
22 Shanon IZAR (Lille)
23 Yanna RIVOALEN (Lille)

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Coronavirus: sospesa Italia-Scozia del Sei Nazioni Femminile

La partita avrebbe dovuto giocarsi quest'oggi (ore 18.10), a Legnano

23 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Italia, la formazione contro la Scozia

Torna Aura Muzzo. Lucia Cammarano dal 1' al posto di Giada Franco

21 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italia femminile: 23 azzurre per battere la Scozia

Andrea Di Giandomenico ha selezionato le ragazze che domenica a Legnano sfideranno le scozzesi. Obiettivo vittoria per dimenticare la Francia

17 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

5 cose sull’Italia Femminile in questo avvio di Sei Nazioni

Brevi appunti su quello che è stato l'inizio del torneo azzurro

13 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: la Francia è superiore e vince 45-10, ma l’Italia disputa una buona gara

Le transalpine marcano 6 mete, allungando nel finale. Per le azzurre, tuttavia, una prestazione complessivamente migliore di quella di Cardiff

8 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Il punto di Manuela Furlan

Con la capitana azzurra, attualmente infortunata, abbiamo parlato del suo recupero e del Sei Nazioni appena iniziato

8 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile