Sudafrica, arriva il contratto nazionale per altri springboks

Sale così a 17 il conto dei giocatori legati alle squadre sudafricane. Un buon nucleo in prospettiva RWC

ph. Stringer/Action Images

La South Africa Rugby Union ha confermato di aver messo sotto contratto 17 giocatori per la stagione 2014. Per sette di questi giocatori è la prima volta alle “dipendenza” della propria federazione. Si tratta di nomi molto importanti e promettenti, oltre che di un nucleo di grande qualità per costruire gli Springboks del futuro: Marcell Coetzee, JJ Engelbrecht, Francois Hougaard, Patrick Lambie, Willie le Roux, Coenie Oosthuizen e Flip van der Merwe. In aggiunta, anche JP Pietersen tornerà in patria nel 2015, terminando così l’esperienza nipponica. I restanti dieci giocatori, che già avevano firmato il contratto ad inizio novembre, sono Willem Alberts, Jean de Villiers, Bismarck du Plessis, Jannie du Plessis, Eben Etzebeth, Siya Kolisi, Tendai Mtawarira, Frans Steyn, Adriaan Strauss e Duane Vermeulen. Jurie Roux, CEO della federazione, si è detto molto soddisfatto: “Il nucleo della squadra Springboks ha così un contratto nazionale, e ciò fa ben sperare in ottica preparazione della RWC 2015“.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Australia: le parole di Dave Rennie dopo il licenziamento

Tanto dispiacere per il tecnico: "Avrei voluto finire quest'avventura in maniera diversa"

18 Gennaio 2023 Emisfero Sud
item-thumbnail

Richie Mo’Unga lascerà gli All Blacks dopo il Mondiale: andrà in Giappone

Dopo la Coppa del Mondo si chiuderà l'avventura internazionale del mediano d'apertura, che ha già firmato con Tokyo

26 Dicembre 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

La SLAR cambia: nasce il Super Rugby Americas

Sette squadre da 6 paesi diversi, dentro anche una franchigia statunitense

24 Dicembre 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Kurtley Beale si racconta: “I miei problemi con l’alcol e la riabilitazione. Voglio andare al Mondiale”

L'australiano ha raccontato la sua storia nella produzione di Stan Sport "Kurtley: My Story"

15 Dicembre 2022 Emisfero Sud
item-thumbnail

Patsy Reddy sarà presidente di New Zealand Rugby. Prima donna a capo di una federazione di World Rugby

L'ex governatrice generale della Nuova Zelanda salirà al comando del rugby nazionale dal 1 febbraio 2023

9 Dicembre 2022 Emisfero Sud
item-thumbnail

Sbu Nkosi è stato ritrovato: sta bene, ma ha fatto capire di avere problemi di salute mentale

L'ala sudafricana ha parlato del periodo che ha vissuto

6 Dicembre 2022 Emisfero Sud