Sei Nazioni 2014: poche speranze per Jonathan Davies

Il centro gallese non sarà disponibile fino a inizio marzo e il Galles potrà utilizzarlo, forse, solo nell’ultimo turno della competizione

ph. Sebastiano Pessina

Lo scorso novembre, proprio negli stessi giorni in cui veniva annunciato ufficialmente il suo passaggio dagli Scarlets al Clermont per la prossima stagione, il centro gallese Jonathan Davies si infortunava nel corso del test-match della sua nazionale contro il Sudafrica. La diagnosi fu quella di un grave problema al muscolo pettorale che ha richiesto anche l’intervento di un chirurgo. Lo stop di quattro mesi previsto lo scorso autunno è stato ora confermato e il giocatore dovrà saltare praticamente tutto il Sei Nazioni che inizia tra un mese. Il ct dei dragoni Warren Gatland potrà averlo a disposizione forse solo per l’ultimo impegno del 15 marzo contro la Scozia, con un mezzo miracolo una settimana prima per la partita con l’Inghilterra.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

I giocatori dell’Inghilterra hanno accettato una riduzione salariale del 25%

Analogo taglio accettato dal coach Eddie Jones lo scorso marzo

12 Settembre 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: il XV ideale scelto da Leonardo Ghiraldini

Il tallonatore azzurro snocciola la sua formazione più forte nei 20 anni del Torneo. Due azzurri in campo, tanta Irlanda e una spruzzata di talento in...

8 Settembre 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

8 Nazioni: Georgia in pole position per sostituire il Giappone

I caucasici sono pronti, in caso di rinuncia dei nipponici, a fare il loro ingresso nel torneo

29 Agosto 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni