Arriva in libreria “La leggenda di Maci” di Marco Pastonesi: un’allegoria dello spirito ovale

OnRugby ripropone in un’edizione rivista e arricchita una vera “chicca”, un’autentica perla, non solo per gli appassionati

“Il rugby è una voce del verbo dare. A ogni allenamento, a ogni partita, a ogni placcaggio, a ogni sostegno, dai un po’ di te stesso. Prima o poi qualcosa ti tornerà indietro”. Così si apre “La Leggenda di Maci” il libro di Marco Pastonesi che racconta “vita, morte e miracoli di Battaglini, il maciste del rugby”. Un must per tutti gli appassionati che, in una versione rivista e arricchita negli apparati fotografici, arriva in libreria grazie alla collaborazione stretta da OnRugby.it (che ne ha curato anche l’edizione) con la Libreria dello Sport. Un racconto straordinario per chi ama il rugby, lo sport in generale, ma anche per tutti gli altri, perché questo libro non parla solo di rugby e non parla solo di sport.

 

È la storia di un uomo formidabile, delle sue imprese e dei suoi compagni, ma è anche la storia del suo tempo, il secondo dopoguerra, e della sua terra, il Polesine. È la fotografia di un’epoca e di un mondo che, a guardarli dopo tanti anni, sorridi e ti commuovi.
Maci Battaglini, all’anagrafe Mario, nasceva il 20 ottobre 1919 a San Bortolo, Rovigo, quarto di sei fratelli. Era grande e grosso, di ossa e muscoli, ma anche di anima e cuore. Era terza centro, seconda linea, anche pilone o apertura, all’occorrenza. Era il calciatore, era il capitano, era l’allenatore in campo, fuori campo, dietro la rete, al bar, perfino a scuola dove faceva il bidello. Era un visionario e un missionario. Era marito e padre, era leggenda e mito.
E tutti già sapevano che uno così grande e grosso, di ossa e muscoli, ma anche di anima e cuore, non ci sarebbe mai più stato.

 

Questo libro è una fiaba, è un’allegoria, raccontata con il garbo, l’ironia scanzonata e la poesia di una delle più belle penne del giornalismo sportivo italiano. È il racconto di un modo di affrontare la vita e di vivere lo sport che sembrano far parte di un passato ormai lontano, ma non è così: restano i valori fondanti e sempre attuali del nostro sport.
La riproposizione del libro è un’occasione importante per riaffermarli e per trasmetterli anche alle nuove generazioni. Per questo, stiamo organizzando alcuni incontri con l’autore.

 

Il primo appuntamento, una chiacchierata informale con Marco a cui siete tutti invitati, è fissato a Milano, lunedì 23 dicembre alle ore 19, da Cabrio (in via Correggio 12), storico ritrovo oval-letterario meneghino.
Nel mese di gennaio, a Rovigo, la presentazione ufficiale in collaborazione con la Rugby Rovigo Delta che, nella persona del presidente Zambelli, ha voluto fosse realizzata una speciale edizione personalizzata che la società omaggerà a tutti i suoi abbonati.
E’ già in programma anche un incontro romano – nei giorni del Sei Nazioni – in occasione di un “OnRugby Meet & Beer”, di cui vi forniremo prossimamente tutti i ragguagli.
Inoltre, compatibilmente con le possibilità organizzative, ci farebbe piacere (questo è un appello) portare il libro e la storia di Maci nelle clubhouse di piccole e grandi società italiane (scriveteci a info@keepup.it).

 

Per informazioni e acquisti multipli potete scriverci a info@keepup.it.
Il volume (168 pagine, 11,90 euro), già da ora disponibile presso la storica sede milanese dell’editore (Via Carducci, 9), o acquistabile a questo link, sarà distribuito su tutto il territorio italiano a partire dalla fine febbraio.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Situazione grave a Tonga, Malakai Fekitoa lancia una raccolta fondi

L'ex All Black si muove in prima persona per portare aiuti al suo paese natio, travolto da uno tsunami e dalla cenere del vulcano sottomarino

18 Gennaio 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

La Francia e quella meta che fu una fine del mondo

In certi stadi, per vincere, non basta essere grandi squadre. Bisogna inventarsi qualcosa di mai visto, forse qualcosa di un altro mondo.

16 Gennaio 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

European Onrugby Ranking: Munster a podio, Sale e Newcastle sprofondano

Nonostante il weekend di stop, il Benetton sale di due posizioni. Zebre che invece restano in coda

11 Gennaio 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Rugby e problemi da concussion: l’ex-Galles Alix Popham in situazione difficile

Arriva dal Regno Unito la dura storia del terza linea dei Dragoni, incapace di ricordare i momenti della sua carriera ovale

11 Gennaio 2022 Terzo tempo