Bye bye Webb Ellis Cup, “Bill” lascia la Nuova Zelanda

La coppa del mondo sabato lascia definitivamente la terra dei maori. Destinazione? Dublino…

Il 23 ottobre 2011 la Nuova Zelanda si  laureava campione del mondo, tra un paio di anni in questi stessi giorni si disputeranno le semifinalidella RWC 2015. Siamo perciò a metà strada tra i due tornei iridati e sabato la Webb Ellis Cup (soprannominata Bill, anche se i neozelandesi l’hanno ribattezzata Wiremu) lascia la terra dei maori con destinazione Irlanda, dove a novembre sarà esposta per la IRB’s World Rugby Conference prima di intraprendere un lungo viaggio promozionale per il torneo iridato inglese.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Video: chi ha segnato più drop nella storia dei mondiali?

C'è chi ne ha segnati 4, 5, 6 o addirittura 14: ecco la classifica

3 Gennaio 2022 Foto e video
item-thumbnail

Il rugby giapponese ha un nuovo sogno iridato

Nel Sol Levante vorrebbero realizzare uno storico anniversario iridato

30 Dicembre 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Il sogno iridato di Kurtley Beale

Il giocatore dei Wallabies ha messo nel mirino la Rugby World Cup 2023

4 Novembre 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Gli Stati Uniti all’assalto della Rugby World Cup

Candidatura per i mondiali maschili del 2027 o del 2031 e per i femminili del 2029

21 Ottobre 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Mondiale femminile 2022: completato il girone dell’Italia, ecco la terza avversaria

Ecco il calendario completo delle azzurre nella Rugby World Cup femminile del prossimo anno in Nuova Zelanda

20 Ottobre 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Quali sono le dieci squadre che hanno sempre partecipato alla Rugby World Cup?

L'elenco completo e "un'insospettabile assente"

11 Ottobre 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup