Australia e Nuova Zelanda: che il Championship abbia inizio!

Gli All Blacks forse leggermente favoriti, ma il gruppo McKenzie può regalare sorprese

ph. Jason O’Brien/Action Images

Per gli All Blacks potrebbe essere la vittoria numero 100 contro i canguri. Per l’Australia potrebbe essere il degno inizio di un nuovo ciclo, sia per quanto riguarda lo staff che i giocatori chiamati. Per noi, sarà il solito spettacolare match. Parte da Sidney il Rugby Championship 2013, e parte con la sfida delle sfide (diretta ore 12:05 Sky Sport 2 HD).

 

Quale squadra sta meglio? Certamente gli All Blacks. Se Cruden non fosse migliorato così tanto nelle ultime stagioni di Super Rugby, l’infortunio di Carter avrebbe fatto preoccupare molto di più. Invece, da quelle parti, sono convinti che l’apertura dei Chiefs sia pronta a prendere in mano la squadra e guidarla nel corso della partita. Il fatto che il gruppo sia più che collaudato e i meccanismi più che acquisiti certamente lo aiuterà. La stessa cosa non si può dire per l’Australia. Del XV che ha fermato gli All Blacks sul 18-18 nell’ottobre scorso, partita che verrà ricordata con gioia da una parte e dispiacere dall’altra (record di vittorie negato agli ABs), sono presenti solo tre giocatori (Ashley-Cooper, Hooper e Slipper). Tante novità in rosa, un nuovo staff alla guida e una grande necessità in campo: giocare in maniera perfetta le fasi statiche, aumentare il numero di possessi a disposizione e permettere così alla linea veloce di colpire, con un occhio di riguardo a Mogg e Folau, giocatori che palla in mano sono sempre pericolosi. Toomua dovrà essere aiutato, anche se avere lì a fianco il compagno Leali’ifano sarà un vantaggio. In fase di attacco sarà da vedere il posizionamento di O’Connor, e se si inserirà nella linea da primo ricevitore, con Mogg chiamato ad un lavoro extra di copertura. Entrambe le terze linee, più Nonu da una parte e Leali’ifano dall’altra, cercheranno di mettere massima pressione sull’apertura avversaria, per cercare di togliere la confidenza che può vacillare in chi non è abituato a giocare simili Match (Toomua) o in chi magari non aveva la certezza, e quindi la predisposizione mentale, di esserci da subito (Cruden). Leggermente favoriti gli All Blacks, ma un eventuale vittoria di McKenzie, coach anti Nuova Zelanda nel Super Rugby, non dovrà stupire più di tanto.
Australia: Jesse Mogg, Israel Folau, Adam Ashley-Cooper, Christian Leali’ifano, James O’Connor, Matt Toomua, Will Genia, Ben Mowen, Michael Hooper, Hugh McMeniman, James Horwill, Rob Simmons, Ben Alexander, Stephen Moore, James Slipper.
Riserve: Saia Fainga’a, Scott Sio, Sekope Kepu, Scott Fardy, Liam Gill, Nic White, Quade Cooper, Tevita Kuridrani.

 

Nuova Zelanda: Israel Dagg, Ben Smith, Conrad Smith, Ma’a Nonu, Julian Savea, Aaron Cruden, Aaron Smith, Kieran Read, Richie McCaw (capt), Steven Luatua, Sam Whitelock, Luke Romano, Owen Franks, Andrew Hore, Tony Woodcock.
Riserve: Keven Mealamu, Ben Franks, Charlie Faumuina, Brodie Retallick, Sam Cane, Tawera Kerr-Barlow, Beauden Barrett, Ryan
onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

All Blacks: Retallick e Whitelock sono ufficialmente una coppia… da record

I due hanno hanno eguagliato il record della storica coppia sudafricana Matfield-Botha

30 Settembre 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

L’intervento scellerato di Darcy Swain costa nove mesi di stop all’All Black Quinn Tupaea

Il problema al giocatore dei Chiefs si è dimostrato molto più serio di quanto sembrasse all'inizio. Il suo Super Rugby è gia finito

29 Settembre 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Un Rugby Championship strano

Si è chiusa l'edizione 2022: una sintesi di come le squadre riemergono dalle 8 settimane di torneo

28 Settembre 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Il Sudafrica vince contro l’Argentina, ma il Rugby Championship è degli All Blacks

Agli Springboks non basta il successo per 38-21, al termine di una partita molto indisciplinata e con sei cartellini gialli complessivi

24 Settembre 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Gli All Blacks mettono le mani sul Championship e demoliscono l’Australia

Cinque mete e un dominio quasi totale: Wallabies messi all'angolo e successo consecutivo numero 48 a Eden Park

24 Settembre 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: la formazione dell’Argentina per la sfida al Sudafrica

Cheika opera due cambi rispetto a una settimana fa: entrambi fra i trequarti

23 Settembre 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship