Super Rugby play-off: i Crusaders schiantano i Reds 38-9

La squadra di casa domina in ogni fase di gioco e marca ben quattro mete. Si rivede McCaw

 

ph. Jason O’Brien/Action Images

Nella prima partita dei playoff i Crusaders confermano l’eccellente stato di forma e sommergono i Reds per 38-9. La squadra australiana non è mai riuscita ad esprimere il suo gioco e il risultato non è mai stato in discussione.

 

Partono forte i Crusaders che testano la difesa Reds al largo e nello stretto e trovano subito la marcatura pesante: Reed è tenuto alto, ma sulla successiva mischia ai cinque Crotty trova da prima fase un buon angolo e schiaccia. Due calci per parte portano il risultato sul 13-6, prima della meta di Carter che batte la difesa Reds mal posizionata dopo il buco profondo di Sam Whitelock e il successivo allargamento veloce. L’apertura All Blacks sbaglia la trasformazione ma non la punizione ottenuta nel finale di tempo dopo una furiosa contro ruck del pack Crusaders, dominante in ogni fase di gioco. I primi quaranta minuti si chiudono coi Reds mai pericolosi e che rischiano di subire la terza meta (Whitelock tenuto alto). Cooper, insopportabilmente fischiato, non riceve mai palloni di qualità e in avanzamento. Il secondo tempo comincia nel segno della continuità: c’è tempo solo per un calcio di Cooper prima della bellissima meta di Marshall, propiziata da due off-laod sulla verticale di Crockett e Todd, e di quella di Crotty, che riceve il pallone decisivo da Carter. Nell’ultimo quarto spazio per McCaw.

 

Crusaders: Israel Dagg, Tom Marshall, Ryan Crotty, Tom Taylor, Zac Guildford, Dan Carter, Andy Ellis;,Kieran Read (captain), Matt Todd, George Whitelock, Sam Whitelock, Luke Romano, Owen Franks, Corey Flynn, Wyatt Crockett.

Riserve: Ben Funnell, Joe Moody, Luke Whitelock, Richie McCaw, Willi Heinz, Tyler Bleyendaal, Adam Whitelock.

 

Reds: Ben Lucas, Dom Shipperley, Ben Tapuai, Jono Lance, Chris Feauai-Sautia, Quade Cooper, Will Genia, Jake Schatz, Liam Gill, Ed Quirk; James Horwill, Rob Simmons, James Slipper, Saia Faingaa, Greg Holmes.
Riserve: Albert Anae, Jono Owen, Ed O’Donoghue, Radike Samo, Beau Robinson, Nick Frisby, Luke Morahan.

 

Marcatori Crusaders

Mete: Crotty (11, 66), Carter (30), Marshall (51)
Conversioni: Carter (11, 51, 66)
Punizioni: Carter (3, 25, 38), Taylor (72)

 

Marcatori Reds

Mete:
Conversioni:
Punizioni: Cooper (13, 28, 45)

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Brusco stop all’ipotesi di tornei interni in Australia e Nuova Zelanda

Il via, che in Australia avrebbe dovuto essere ad inizio aprile, almeno per ora, è rimandato

24 Marzo 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: Joe Marchant e i suoi primi mesi ai Blues

"Ti dicono che da queste parti le difese non sono così buone, ma la verità è che è tutta un'altra cosa"

23 Marzo 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Harry Wilson è speciale, lo dicono due All Blacks

Il giovane numero 8 dei Reds ha ricevuto le lodi del proprio allenatore, Brad Thorn, ma anche di Scott Robertson

20 Marzo 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Rugbymercato: Billy e Mako Vunipola, un futuro nel Super Rugby?

I fratelli che giocano nei Saracens e nell'Inghilterra sarebbero rincorsi da numerose sirene provenienti dall'Emisfero Sud

19 Marzo 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Nuova Zelanda: un torneo interno, a breve, al posto del Super Rugby 2020?

Potrebbe iniziare nelle prossime settimane, a detta di Mark Robinson, CEO di NZRU

17 Marzo 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: l’ultimo lampo ovale prima della pausa a tempo indeterminato

Nel weekend, si è giocata la settima giornata del torneo australe

15 Marzo 2020 Emisfero Sud / Super Rugby