Kazan 2013: ragazze in finale, azzurri fermati ai quarti

L’Italseven femminile mercoledì mattina se la vedrà con la Russia per la medaglia d’oro, gli uomini chiudono al settimo posto

L’Italseven femminile sale sul podio delle Universiadi di Kazan ed ora, in attesa dell’ultima giornata di gara, non resta che attendere per conoscere di quale metallo sarà la medaglia che le Azzurre di Andrea Di Giandomenico si metteranno al collo.

Nella seconda giornata di gara in Russia, l’Italia 7s femminile è stata protagonista di una splendida rimonta nei quarti di finale contro l’Ucraina: sotto per 17-0 subito prima dell’intervallo, Barattin e compagne hanno dato fondo a tutta la loro grinta accorciando dapprima sul 17-7 a metà gara e dominando la ripresa con un parziale di 12-0 che ha consegnato loro la vittoria, 19-17, e la qualificazione alle semifinali.

Contro la Gran Bretagna, la 7s femminile ha invece imposto da subito gioco e personalità, allungando subito nel punteggio resistendo con grande efficacia al tentativo di rimonta delle britanniche: 14-5 il risultato, che vale la qualificazione alla Finale per l’oro universitario che domani mattina alle 12.30 locali (10.30 in Italia) vedrà le Azzurre affrontare la Russia, padrona di casa.

“L’entusiasmo di queste ragazze è contagioso, complimenti a loro e ad Andrea Di Giandomenico – ha commentato a fine giornata Orazio Arancio, responsabile FIR per il rugby a sette – per il grande impegno e per il traguardo raggiungo. Questa squadra ha una gran voglia di vincere, può contare su un tecnico preparato ed ottimo leader e su una tenacia fuori dal comune che accomuna tutta la squadra: rimontando l’Ucraina e superando le britanniche hanno compiuto una grande impresa, facciamo tutti il tifo per loro in vista della Finale di domani contro le russe”.

Settimo posto finale, invece, per la selezione universitaria maschile, a cui è risultato fatale l’abbinamento nei quarti contro la Russia padrona di casa: la squadra di Andy Vilk è stata travolta 39-0 e, svanite le chance di medaglia, ha finito per arrendersi 10-12 al Belgio nella semifinale del Plate chiudendo così in settima posizione la propria avventura alle Universiadi di Kazan. A contendersi l’oro maschile, domani, la Francia e la Russia.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italseven verso le Challenger Series a Montevideo

I ragazzi di Andy Vilk giocheranno contro Giappone, Zimbabwe e Paraguay. Serve migliorare l'11esimo posto della prima tappa del circuito

19 Febbraio 2020 Rugby Azzurro
item-thumbnail

Italseven deludente nella prima giornata delle Challenger Series

Azzurri del Sevens sconfitti da Germania e Uganda nella prima giornata a Vina del Mar, in uno stadio quasi vuoto per il nuovo torneo internazionale

16 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / Rugby Seven
item-thumbnail

Italia, nel weekend il kick-off del world 7s challenger: i convocati

Il nuovo torneo prende il via sabato 15 da Vina del Mar

13 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / Rugby Seven
item-thumbnail

Italseven: i convocati per le Challenger Series

Si riduce a 14 il numero di atleti che restano a disposizione di Andy Vilk per l'avventura in America Latina

7 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / Rugby Seven
item-thumbnail

Italseven: 18 convocati per preparare le Challenger Series

Raduno a Parma dal 2 al 5 febbraio per preparare il nuovo torneo che debutta il sabato 15 in Sudamerica

28 Gennaio 2020 Rugby Azzurro / Rugby Seven