Test-match: Samoa chiama Sinoti Sinoti per l’Italia

Diversi cambi nel gruppo dei pacifici che si appresta ad affrontare un tour in Sudafrica

ph. Luca Sighinolfi

Paul Williamsa era già nell’elenco ma ora diventa capitano al posto di David Lemi, infortunato. Lo staff tecnico dei samoani per il tour in Sudafrica dove affronterà la franchigia dei Lions,  Scozia, Italia e Springboks però deve rinunciare anche a Kahn Fotualii sostituito da Junior Poluleuligaga, mentre al posto di Auvasa Falealii ci sarà Alatasi Tupou. In nazionale arriva anche l’ormai ex Zebra Sinoti Sinoti, che dovrà sostituire George Pisi, mentre Piula Faasalele è stato chiamato per prendere il posto di Maurie Faasavalu. Tutte le sostituzioni sono dovute a non meglio precisati “motivi familiari”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Dai British & Irish Lions 2009 ai British & Irish Lions 2021: il punto di vista di Peter de Villiers

Non solo ricordi legati alle partite, ma anche a tutto l'indotto portato dalla selezione d'oltremanica

26 Gennaio 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Rassie Erasmus: “Pur di giocare contro i Lions siamo disposti a qualsiasi cosa”

Il responsabile tecnico degli Springboks esprime il suo punto di vista sulla vicenda

18 Gennaio 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

British & Irish Lions: petizione popolare, con richiesta di rinvio del tour al 2022

I tifosi si schierano dalla parte della storia itinerante della selezione, senza dimenticare l'indotto turistico sudafricano

13 Gennaio 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Joel Stransky: “Cancellare il tour dei Lions sarebbe un disastro”

Lo storico numero 10 degli Springboks vede un futuro nero per l'atteso scontro tra Sudafrica e Lions

item-thumbnail

British & Irish Lions: e se il Tour del 2021 contro il Sudafrica si disputasse “in casa”?

La clamorosa ipotesi è al vaglio: da valutare ci sono incastri economici, logistici, sanitari, finanziari e tecnici

item-thumbnail

Gareth Anscombe è tornato ad allenarsi dopo 17 mesi d’assenza

Il trequarti gallese sembra vedere la luce infondo a un tunnel fatto di buio e di infortuni