Ali Williams, addio agli All Blacks

La leggenda neozelandese dice basta alla nazionale ma avverte: “Non ho nessuna intenzione di appendere le scarpe al chiodo”

ph. Jason O’Brien/Action Images

Un gigante in tutti i sensi: per le sue dimensioni, ma anche per il segno lasciato nella leggenda degli All Blacks. Ali Williams, 33 anni, dopo 11 anni ha deciso di dire basta alla maglia della sua nazionale, indossata in campo per 77 volte: tre Mondiali disputati, uno vinto, in mezzo decine di battaglie.
“Mi ritiro dal rugby internazionale – ha detto in conferenza stampa commuovendosi – appendo al chiodo la maglia nera. Sono stati dieci anni stupendi, ma è ora di dire basta. Ma le scarpe al chiodo non le appendo ancora”. (L’intera conferenza stampa la potete vedere qui).

 

OnRugby lo aveva intervistato in esclusiva per l’Italia non più tardi di qualche settimane fa: a questo link la potete leggere.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Quattro stelle di Tolone per i Barbarians

Inizia a definirsi la squadra per la sfida all'Inghilterra XV del 2 giugno prossimo, in cui ci sarà anche l'esordio delle ragazze

item-thumbnail

E se fosse Warren Gatland il nuovo allenatore della Francia?

Il tecnico neozelandese è ambito da molte squadre fra cui anche i Bleus, che intanto pensano a O'Gara per la RWC

item-thumbnail

British & Irish Lions: la scelta del prossimo tecnico passa del Sei Nazioni, ma attenzione a Hansen

Gatland, Schmidt e Jones sono in lizza. All'orizzonte però ci potrebbe essere un clamoroso accordo col tecnico degli All Blacks

item-thumbnail

Americas Rugby Championship: l’Argentina XV fa en plein

Grande Slam per la seconda selezione argentina, che ha battuto nettamente il Cile nell'ultima giornata del torneo delle Americhe

item-thumbnail

La partita più importante nella storia del rugby olandese

Sabato si gioca la partita decisiva del Rugby Europe Trophy, seconda divisione dell'ovale europeo fuori dal Sei Nazioni