Il rugby femminile tira un sospiro di sollievo: il Sei Nazioni non cambia

Il Board internazionale ha messo da parte ogni proposito di modifica del formato. Per i prossimi anni non si cambia

ph. Sebastiano Pessina

Cosa sia successo non si sa e probabilmente non lo sapremo mai. Quali siano le parole, le promesse (le minacce?) che hanno spinto e/o convinto Galles e Scozia a recedere da quella che a OnRugby abbiamo chiamato rivoluzione/involuzione del Sei Nazioni femminile rimarranno nel chiuso degli uffici del board. Però il risultato finale è quello, il più atteso ma anche quello che sembrava meno probabile: per i prossimi anni il format del torneo non cambierà e rimarà quello attuale.
Lo ha annunciato lo stesso Board con un comunicato ufficiale. I propositi di creare due Tier differenti con un diverso formato tornano nel cassetto. Speriamo nel tritacarte.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italia: il calendario completo dell’autunno internazionale per le azzurre del rugby

Cinque appuntamenti per le ragazze di Andrea Di Giandomenico

27 Settembre 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italia femminile: le convocate per il secondo raduno di Parma

24 (più 4 invitate) le selezionate da parte dell'head coach Di Giandomenico

24 Settembre 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: definite sede e date dei recuperi del Sei Nazioni 2020

Appuntamenti a inizio novembre e inizio dicembre

21 Settembre 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italdonne, via al raduno di Parma: le convocate

La prima tre giorni della stagione, a Parma, per le azzurre

11 Settembre 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Nazionale femminile, finalmente un raduno: le convocate

Le azzurre si ritroveranno a distanza di quasi 7 mesi dall'ultima volta, senza le 'estere'. Sei Nazioni e Qualificazioni Mondiali incombono

31 Agosto 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile