Sei Nazioni: Planet Rugby e BBC, l’unico lampo azzurro è Zanni

C’è poca Italia nei XV ideali scelti dalle due prestigiose testate britanniche: trova posto solo il flanker Benetton

ph. Sebastiano Pessina

Halfpenny, Cuthberth, O’Driscoll, Fofana, North, Biggar, Ben Youngs, Picamoles, Robshaw, Zanni, Parling, Coombs, Adam Jones, Hibbard e Healy. Questo il XV ideale del Sei Nazioni 2013 secondo Planet Rugby.

 

Questo invece quello della BBC: Halfpenny, Cuthberth, Tuilagil, Fofana, North,Farrell, Phillips Picamoles, Robshaw, Zanni, Joe Launchbury, Ian Evans, Adam Jones, Hibbard e Jenkins.

 

Entrambi molto poco “latini” e tra gli azzurri c’è solo la presenza di Alessandro Zanni. Ma questo alla fine è poco più di un gioco anche se alcune scelte lasciano un po’ così.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

“La retrocessione al Sei Nazioni? Per ora è impraticabile”

Lo dice Bill Sweeney, il nuovo CEO della federazione inglese, al debriefing stagionale a Twickenham

14 giugno 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Italia: Ghiraldini operato, comincia la corsa alla Rugby World Cup

Il tallonatore azzurro si è sottoposto all'operazione a Roma e proseguirà la riabilitazione a Tolosa

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: cosa ci dicono i numeri di fine torneo

Il Galles bada al sodo, puntando sulla propria grande difesa. Tra i singoli spicca Braam Steyn nelle statistiche individuali

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: Alun Wyn Jones vince il premio come miglior giocatore del torneo

Il capitano del Dragoni diventa il quinto gallese ad ottenere questo riconoscimento

item-thumbnail

Le avventure di Russellberry Finn

Sabato abbiamo visto di cosa può essere capace la Scozia quando il suo 10 è in stato di grazia

item-thumbnail

Sei Nazioni : il calendario e gli orari delle edizioni 2020 e 2021

L'Italia aprirà la sua avventura post Mondiale contro il Galles, a Cardiff, l'1 febbraio 2020