Sei Nazioni femminile: le XV ragazze anti-Irlanda in diretta tv

Il ct Andrea Di Giandomenico ha annunciato la formazione per l’ultimo impegno del torneo di categoria

ph. Stefano Delfrate

Il Sei Nazioni Femminile sbarca su Sportitalia: occhi puntati dunque a Parabiago, dove le Azzurre affronteranno l’Irlanda. Il XV irlandese arriva in Italia con i gradi di campione già acquisiti nelle precedenti quattro uscite. Ma un motivo di interesse in più è dato dalla possibilità, da parte delle ragazze irlandesi, di conquistare per la prima volta il Grande Slam, cosa mai riuscita all’Irlanda nelle precedenti edizioni del Sei Nazioni Femminile, proprio in occasione della festa di San Patrizio, patrono d’Irlanda.

Le ragazze di Di Giandomenico, dunque, proveranno a fermare l’Irlanda e a rendere indimenticabile questo Sei Nazioni: in caso di vittoria, le azzurre potrebbero ambire a raggiungere il secondo posto, traguardo mai raggiunto da nessuna Nazionale azzurra.

Per tutti questi motivi, Sportitalia ha riservato uno spazio al rugby rosa sulle proprie emittenti: la gara sarà trasmessa in diretta, a partire dalle ore 15:00, sia sul canale Sportitalia 2 che sul canale irlandese RTE. La telecronaca sarà affidata alla voce di Daniele Piervincenzi, impreziosita dagli interventi tecnici di Sara Pettinelli, 38 caps in azzurro.

Ricco il programma anche al termine della partita: è prevista la cerimonia di premiazioni delle giocatrici irlandesi, che sarà effettuata dai dirigenti del Sei Nazioni, con la consegna al XV d’Irlanda del Trofeo delle Sei Nazioni Femminile.

 

Il Commissario tecnico dell’Italia, Andrea DI GIANDOMENICO, non fa misteri sulle difficoltà dell’incontro e mette in campo la formazione più rodata ed equilibrata. “ Ho cambiato poco rispetto alla scorsa partita contro l’Inghilterra. Rientra Maria Grazia CIOFFI nel ruolo di tre quarti ala nel rispetto della turnazione e della nostra struttura. Loro hanno annunciato alcuni cambi che tuttavia non spostano di molto il loro valore. Ho sempre detto che l’Irlanda era la squadra più forte tra le pretendenti alla vittoria finale, questo sia per la qualità del gioco che per la fisicità degli avanti. In questo Torneo poi sono riuscite a dare concretezza al gioco al largo e la velocità dei tre quarti ha fatto e farà la differenza. Noi abbiamo preparato la partita al meglio e sfrutteremo la difesa  attorno ai punti d’incontro e alle fonti del gioco, cercando di gestire la palla  con azioni rapide al largo. Ci sono i presupposti per metterle in difficoltà “.

Il Team Manager e Coordinatore dell’attività femminile FIR,  Maria Cristina TONNA aggiunge – A Parabiago è tutto pronto per una bella giornata di festa. L’organizzazione ha coinvolto molti appassionati e ci si augura di avere il tutto esaurito come a Rovato. Del resto qui a Parabiago e dintorni c’è un buon reclutamento di base.  Sono previste dalla mattina manifestazioni delle categorie under 14 e 16 e del  minirugby. Sono contenta che in extremis lo sforzo organizzativo ci ha regalato la diretta Tv su SPORT-ITALIA a partire dalle ore 15.00, evento che non è mai accaduto e che può rappresentare il giusto premio alle ragazze che hanno messo in questo 6 nazioni grande impegno e per tutto il movimento del rugby al femminile. Se a  Parabiago lo slogan è “Parabiago si tinge di rosa”, noi speriamo di tingerlo di “azzurrosa”.

Parabiago – Centro Sportivo Venegoni Marrazzini Domenica 17 marzo 2013 – ore 15.00 Rbs 6 Nazioni  – V Giornata.

ITALIA: 15.) Manuela Furlan, 14.) Diletta Veronese, 13.) Michela Sillari, 12.) Paola Zangirolami, 11.) Maria Grazia Cioffi, 10.) Veronica Schiavon, 9.) Sara Barattin, 8.) Flavia Severin, 7.) Silvia Gaudino (cap),  6.) Michela Este, 5.) Alice Trevisan, 4.) Cristina Molic, 3.) Lucia Gai, 2.) Melissa Bettoni, 1.) Marta Ferrari.

A Disposizione: 16.) Debora  Ballarini, 17.) Sara  Zanon, 18.)  Awa Coulibaly, 19.) Cecilia Zublena, 20.) Ilaria  Arrighetti, 21.)  Vanessa Chindamo, 22.) Michela  Tondinelli, 23.) Sofia  Stefan.    All. Di Giandomenico e Scaglia.

IRLANDA: 15.) Niamh Briggs; 14.) Niamh Kavanagh; 13.) Lynne Cantwell;  12.) Grace Davitt;  11.) Alison Miller; 10.)  Nora Stapleton;  9.) Larissa Muldoon;  8.) Joy Neville;  7.)  Claire Molloy;  6.)  Siobhan Fleming;  5.)  Marie Louise Reilly;  4.)  Sophie Spence;  3.)  Ailis Egan;  2.)  Gillian Bourke;  1.)  Fiona Coghlan (Cap).

A  disposizione: 16.)  Stacey-Lea Kennedy;  17.)  Fiona Hayes;  18.)  Lauren Day;  19.)  Heather O’Brien;  20.)  Laura Guest;  21.)  Amy Davis; 22.)  Shannon Huston;  23.)  Ashleigh Baxter;  All. DOYLE

Arbitro: Clare DANIELS (INGHILTERRA)
Giudice di Linea: Barbara GUASTINI e Doranna DE CARLINI (ITALIA.
Quarto Assistente: Valeria BALLARDINI (ITALIA).

 

RISULTATI Primo Turno 6 Nazioni femminile:

Italia – Francia 13-12 Inghilterra – Scozia 76-00 Galles – Irlanda 10-12

Secondo Turno.
Francia – Galles 32-00 Irlanda – Inghilterra 25-00 Scozia – Italia 00 – 08

Terzo Turno
Scozia – Irlanda 3 – 30 Inghilterra – Francia  20 – 30 Italia – Galles  15 – 16

Quarto Turno
Irlanda – Francia 15 – 10 Inghilterra – Italia  34 – 00 Scozia – Galles 00 – 13

Quinto Turno
Francia – Scozia (venerdi ore 19.00) Italia – Irlanda (domenica ore 14.30) Galles – Inghilterra (domenica ore 14.30)

Classifica generale 6 Nazioni  – Edizione 2013
Irlanda punti 8; Inghilterra, Francia, Galles  e Italia punti 4; Scozia  punti 0.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile 2020: date, luoghi ed orari del torneo azzurro

Due le sfide interne, contro Scozia ed Inghilterra, in programma tra Lombardia e Veneto

12 Settembre 2019 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

L’Italia femminile giocherà a L’Aquila il test contro il Giappone

Si giocherà al Tommaso Fattori il test match casalingo previsto per il prossimo autunno

3 Settembre 2019 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Giada Franco giocherà in Inghilterra il prossimo anno

La terza linea del Colorno si trasferirà alle Harlequins Ladies, squadra arrivata in finale nelle ultime due Premiership

29 Luglio 2019 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Francesca Sgorbini, amare il rugby a 18 anni

Abbiamo parlato con la giovanissima azzurra (classe 2001) del suo rapido percorso verso l'alto livello, tra ovale, sentimenti e futuro

24 Giugno 2019 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italseven Femminile: le convocate per la prima tappa del Women 7s Grand Prix Series

Inizia da qui il possibile percorso di qualificazione verso le Olimpiadi del 2020

13 Giugno 2019 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

L’Italia femminile giocherà due Test Match a novembre

Per il terzo anno consecutivo le azzurre saranno in campo anche a novembre. Sfide a Inghilterra e Giappone

10 Giugno 2019 Rugby Azzurro / Nazionale femminile