La vigilia dell’Inghilterra, il “caso Sergio Parisse” e un ottimismo di facciata

C’è un cauto ottimismo sulle possibilità del capitano di ottenere uno sconto sulla sua squalifica. Ma che possibilità reali ci sono?

ph. Sebastiano Pessina

“Siamo ottimisti circa quello che potrà essere l’esito rispetto a quanto emerso nel primo grado di giudizio. Confidiamo che possano esserci delle modifiche rispetto alla prima sentenza”. A parlare così è  il Manager degli azzurri, Luigi Troiani, dal ritiro dove l’Italia sta preparando la sfida all’Inghilterra. Il dirigente federale cerca di portare l’attenzione di tutti su quello che andrà in scena domenica (“Pensiamo a preparare la gara di Twickenham dove andremo a sfidare una squadra in forma, che mira al Grande Slam. Sappiamo – prosegue Troiani – che sarà una sfida molto impegnativa, dovremo andare in campo senza paura, affrontando la gara in modo corretto, con la voglia di imporre il nostro gioco”), ma è facile prevedere che nelle prossime ore e fino a mercoledì sera/giovedì mattina si parlerà soprattutto del ricorso presentato contro la squalifica di Sergio Parisse.

 

Un ricorso, al di là delle parole un po’ obbligate di Troiani, dall’esito piuttosto scontato. Difficilmente infatti assisteremo ad uno sconto dei 30 giorni di stop (40 in realtà, ma dieci “abbuonati”) tale da consentire al nostro capitano di scendere in campo a Roma contro l’Irlanda sabato 16 marzo se non addirittura con l’Inghilterra. Si parla di file audio più o meno puliti che potrebbero dare una mano a una rilettura dell’episodio che durante Stade Francais-Bordeaux è costato un cartellino rosso al terza linea: quell’insulto captato dall’arbitro ma che Sergio continua a sostenere di non aver mai pronunciato. Alla fine però possiamo girare attorno alla cosa quanto vogliamo, ma la domanda da farsi è solo una: la LNR sconfesserebbe un arbitro in maniera così clamorosa? La risposta non può che essere un secco “no”, a meno che la difesa del giocatore non sappia produrre un audio che sia talmente chiaro ed inequivocabile da  non lasciare alcun dubbio. Ma se esistesse quell’audio probabilmente ne avremmo già sentito parlare.
In realtà si spera in un po’ di clemenza puntando molto sulla “storia disciplinare” di Sergio Parisse, che è praticamente senza macchia. Ma non possiamo e non dobbiamo farci troppo conto. Mercoledì in tarda mattinata o nel primo pomeriggio sapremo tutto.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Italia, Danilo Fischetti: “Contro il Giappone imporci fisicamente senza mai perdere la concentrazione”

Il pilone si proietta verso la sfida contro i nipponici: in programma domenica 21 luglio

18 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sebastian Negri lascia il raduno Azzurro e torna in Italia

Il flanker della nazionale costretto a dare forfait a causa di un infortunio

17 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Monty Ioane: “A Tonga ritrovata energia positiva, col Giappone partita molto diversa dalle altre due”

Il trequarti ala plaude alla reazione del gruppo e mette in guardia dalle competenze tecniche di Eddie Jones

17 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Martin Page-Relo: “Vincere con il Giappone per confermare la crescita del gruppo”

Il mediano di mischia della nazionale ha spiegato i progressi compiuti dagli Azzurri sia sul piano fisico che su quello dell'intesa

16 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Autumn Nations Series: Italia-Argentina in vendita i biglietti per il test match a Udine del 9 novembre

Tutte le informazioni per acquistare i tagliandi del match tra Azzurri e Pumas

15 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Manuel Zuliani verso il match con il Giappone: “Tenere alta l’asticella della performance per concludere il tour al meglio”

Il focus del flanker azzurro è sul match di Sapporo, una partita di quelle da non sbagliare

15 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale