Anche Kahui farà il giapponese: va a Tokyo per due anni

Siglato un contratto per due anni con il Toshiba Brave Lupus. Lascerà la Nuova Zelanda dopo il Super Rugby 2013

ph. Paul Harding/Action Images

Un contratto, presumibilmente molto ricco, per due stagioni con il Toshiba, club del dipartimento di Fuchu (Tokyo). Lo ha firmato il centro dei Chiefs e degli All Blacks Richard Kahui che a 27 anni ha deciso di affrontare questa nuova e dorata frontiera. Kahui – che ha “solo” 27 anni – lascerà Dunedin alla fine del Super Rugby che sta per iniziare, mettendo così una pietra probabilmente tombale alle sue possibilità di potersi giocare la RWC2015 con la maglia dei campioni del mondo in carica.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Super Rugby: dal 2021 ci saranno solo 14 squadre. I Sunwolves dovrebbero essere esclusi

La franchigia giapponese non sembra aver riscosso nè l'interesse nè i risultati attesi dalla SANZAAR

20 marzo 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: parole e numeri di un turno particolare

Il dramma di Christchurch ha portato alla cancellazione di Highlanders-Crusaders. I Chiefs hanno interrotto la striscia negativa

18 marzo 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: i risultati della quarta giornata

Cosa è successo nel campionato australe, dove hanno vinto soltanto le squadre che giocavano in casa

10 marzo 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

All Blacks: Kieran Read lascerà la Nuova Zelanda al termine della stagione 2019

Il terza linea dei Crusaders, dal prossimo anno, giocherà con il club nipponico Toyota Verblitz

6 marzo 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Cosa è successo nella terza giornata di Super Rugby

Un Quade Cooper brillante, ma anche grandi prestazioni di Laumape e del giovane Will Jordan. In Sudafrica i Bulls alzano la voce

4 marzo 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: la prima storica vittoria dei Sunwolves in Nuova Zelanda

Per i giapponesi si tratta anche del primo successo in trasferta

2 marzo 2019 Emisfero Sud / Super Rugby