Canale lancia la sfida: “in Scozia senza nessuna paura”

Nel 2007 era a Murrayfield per la storica vittoria azzurra, ora è sicuro: “La Francia è alle spalle”

ph. Sebastiano Pessina

Piedi per terra e sguardo fisso sul prossimo appuntamento, quello che sabato alle 15 e 30 ora italiana (diretta su SkySport1) metterà di fronte a Edimburgo la Scozia e l’Italia.
Rischi di ubriacatura post-trionfo sulla Francia non ce ne sono, Gonzalo Canale ne è sicuro: “Abbiamo fatto una bellissima partita contro la Francia, ma l’abbiamo lasciata dietro e cominciamo a pensare alla Scozia, senza nessuna paura conoscendo la loro forza. Andremo a sfidarli e cercheremo di dare il massimo”.

 

Il centro, vista l’assenza di Sgarbi per infortunio, potrebbe anche partire titolare dopo l’infortunio che lo ha tenuto fuori nei test di novembre, ma sembra non curarsene, lui che è uno dei quattro azzurri ancora nel gruppo e che nel 2007 erano a Murrayfield, quando l’Italia colse quella che finora è la sua unica vittoria esterna in un Sei Nazioni: “E’ un bellissimo ricordo, una vittoria storica con tanta fortuna. E’ stato l’anno dove abbiamo fatto due vittorie e siamo arrivati quarti nel torneo. In 7 minuti realizzammo 3 mete, ma non pensiamo a quella partita, pensiamo al presente e sappiamo che sarà una partita durissima”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sergio Parisse: “Voglio che la mia ultima stagione sia speciale, vestire l’azzurro è ancora un sogno”

L'ex capitano azzurro tra il finale di carriera, la pausa forzata e la situazione del rugby italiano

13 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Franco Smith, Italia: “Crescere in forza e intensità. In arrivo raduni anche con gruppo ‘emergenti'”

Abbiamo parlato con il CT azzurro, a pochi giorni dalla chiusura del primo raduno stagionale a Parma

13 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Monty Ioane: “Vestire l’azzurro sarebbe la realizzazione di un sogno”

Le parole del trequarti di Treviso dopo il suo primo contatto con il gruppo azzurro nel raduno di Parma

11 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Franco Smith: “Vincere e far crescere nuovi giocatori, queste sono le nostre sfide”

Il commento del commissario tecnico azzurro al termine del raduno di Parma: "Nuove abitudini ed etica del lavoro per costruire la nuova Italia"

10 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: Luca Bigi e l’importanza del primo raduno dopo lo stop forzato

Il capitano azzurro racconta i primi giorni di lavoro della Nazionale al raduno di Parma dopo tanti mesi senza rugby

9 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: Monty Ioane, i primi passi in azzurro. Bisegni e Riccioni segnano la strada

Sta nascendo la "nuova" nazionale di Franco Smith

8 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale