Premiership: le Vespe pungono i Tigers, Exeter sale di piano

In caso di vittoria Leicester sarebbe andata in testa, ora è quinta. Subito davanti a Exeter

La nona giornata del campionato inglese si chiude con un ko pesante: i Tigers sono stati fermati dai London Wasps in una gara non bellissima ma molto tesa. Le Vespe vincono 14 a 12 e fermano le ambizioni di Leicester, che in caso di vittoria sarebbero andati in testa alla classifica, ma che il ko subito oggi li tiene invece in quinta posizione. Tigers che vanno a segno solo con i piazzati di Goerge Ford.
Nell’ultima gara del turno splittato su tutto il fine settimana si registra la vittoria Exeter in casa dei London Irish (23-27). Bella partita con due squadre che se la sono giocata a viso aperto e con due mete a testa, ma a decidere la gara sono i piazzati di Gareth Steenson. Ed Exeter ora tallona in classifica proprio i Tigers.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Premiership: Manu Tuilagi pronto a lasciare i Leicester Tigers

Il centro, insieme ad altri 4 compagni, non ha rinnovato il contratto entro la data stabilita dal club. Senza di lui, sarebbe la prima volta in 20 ann...

1 Luglio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Gloucester: il caso George Skivington

Annunciato come nuovo head coach, il tecnico è al centro di una querelle tra la sua nuova squadra e la precedente

28 Giugno 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premierhsip: Gloucester ha fatto registrare 10 movimenti di rugbymercato

Porte girevoli nel club inglese. Ufficiali diversi addii, anche se non mancano i rinnovi

26 Giugno 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

I Leicester Tigers hanno messo sotto contratto Harry Potter

Un duttile trequarti si aggiunge alla rosa del club inglese

24 Giugno 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

I Saracens ingaggiano un secondo internazionale

Non solo uscite per i Campioni d'Europa, che starebbero per convincere Itoje a restare anche in cadetteria

23 Giugno 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: ufficializzata la riduzione del salary cap, ma i giocatori non ci stanno

Nei prossimi anni, il tetto salariale sarà ridotto in modo consistente

11 Giugno 2020 Emisfero Nord / Premiership