Samoa con le stampelle contro la Francia più lanciata

Una valanga di assenze per la nazionale del Pacifico che sabato a Parigi sfida la squadra più in forma del momento

Non c’è Paul Williams, Non c’è Ole Avei, non c’è Dan Leo, non c’è Faatoina Autagavaia. E non ci sono neppure Ti’i Paulo, Johnny Leota e Robert Lilomaiava, tutti infortunati. Il bollettino medico della nazionale samoana potrebbe fare concorrenza a quello australiano. Quasi. Scelte obbligate o quasi quindi per il XV titolare che sabato scenderà in campo a Parigi contro una Francia davvero in forma, la nazionale migliore finora vista in questo novembre di test-match.

 

Samoa: 15 Robert Lilomaiava, 14 Paul Perez, 13 George Pisi, 12 Johnny Leota, 11 David Lemi (cap), 10 Tusi Pisi, 9 Kahn Fotuali’i, 8 Taiasina Tuifua, 7 Maurie Fa’asavalu, 6 Ofisa Treviranus, 5 Joe Tekori, 4 Filo Paulo, 3 Census Johnston, 2 Ti’i Paulo, 1 Sakaria Taulafo
Riserve: 16 Ole Avei, 17 Villiamu Afatia, 18 James Johnston, 19 Faatiga Lemalu, 20 Tivaini Fomai, 21 Jeremy Su’a, 22 Ki Anufe, 23 Reupena Levasa.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Un Nineaber orgoglioso dei suoi ragazzi ha fatto capire come l’invettiva di Erasmus abbia aiutato gli Springboks

L'head coach del Sudafrica ha parlato a margine di gara 2, vinta dai suoi ragazzi sui Lions

item-thumbnail

Sudafrica: un grande ritorno, ed una possibile assenza pesante per gara3

Come si comporrà la terza linea nell'atto decisivo della serie?

item-thumbnail

Video: gli highlights della vittoria del Sudafrica sui Lions in gara 2

Superba risposta degli Springboks. La serie verrà decisa in gara 3

1 Agosto 2021 Foto e video
item-thumbnail

Gli Springboks tornano grandi: Lions al tappeto 27-9 nel secondo test

I sudafricani dominano la battaglia aerea, in mischia chiusa e nel drive. Nel secondo tempo parziale di 21-0

item-thumbnail

British & Irish Lions v Springboks: la preview del secondo test

Dopo una settimana in cui il rugby è passato in secondo piano, finalmente si gioca

item-thumbnail

Springboks, Kolisi raddoppia: “Nic Berry mi ha mancato di rispetto”

Dopo il clamoroso video di Rassie Erasmus, dal ritiro sudafricano si alzano ancora i toni sulla direzione arbitrale del primo test