Inglesi di Francia fuori dalla nazionale? No, però…

Chi gioca in Francia non può essere convocato per gli stage ed è disponibile solo nelle finestre internazionali. Il ct perciò…

ph. Sebastiano Pessina

C’è chi lo ha stabilito per norma, chi invece lo fa per prassi. Non sono poche le federazioni che hanno deciso che se vuoi essere chiamato in nazionale devi giocare per una squadra in madre patria. L’Inghilterra tentenna: da tempo promette e minaccia una legislazione più restrittiva, sulle orme di quelle dell’emisfero sud, ma poi non fa mai il passo decisivo. Il fatto è che la Francia, con i suoi ricchi contratti è lì a uno sputo o poco più, e bisogna pur fare di necessità virtù.
Il ct Stuart Lancaster ha però detto chiaro e tondo che chi gioca oltremanica avrà meno chance di indossare la maglia bianca con la rosa rossa. Alla BBC ha infatti dichiarato che “il problema con chi gioca in Francia è che non può essere convocato per un camp o uno stage. Sono giocatori esclusivamente disponibili nelle finestre internazionali. Ad esempio a fine mese abbiamo un camp al St George’s Park, abbiamo un accordo con i club di Premiership per poter chiamare i loro giocatori, ma non possiamo fare nulla per chi gioca con una squadra francese. Non voglio chiudere le porte in faccia a nessuno ma diventerà sempre più difficile per chi gioca in Francia essere convocato”.
Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

L’Argentina domina, l’Uruguay non c’è: a Maldonado finisce 79-5

Partita a senso unico per ottanta minuti. Teros irriconoscibili rispetto alla Rugby World Cup

item-thumbnail

Summer Nations Series 2024: la preview di Uruguay-Argentina

A Maldonado derby sudamericano tra Teros e Pumas, entrambe alla ricerca di nuove certezze

item-thumbnail

Summer Nations Series: l’identikit del Giappone, prossimo avversario dell’Italia

Protagonisti e stato dell'arte della nazionale nipponica che ospita gli Azzurri

item-thumbnail

Summer Series: la preview di Sudafrica-Portogallo

A Bloemfontein Springboks e Lobos giocheranno un match storico. Arbitra Holly Davidson

item-thumbnail

Summer Series: il Galles batte i Queensland Reds 36-35

A Brisbane i dragoni conquistano la prima vittoria del 2024

item-thumbnail

Summer Series: Australia sulle montagne russe, ma alla fine supera la Georgia

I Wallabies centrano la terza vittoria su tre, ma han rischiato di fare la frittata!