La Scozia perde un pezzo: Moray Low non ce la fa per i test-match

Nessuna operazione ma comunque un interessamento ai legamenti: lo stop è di 8-10 settimane

Il pilone dei Glasgow Warriors è uscito malconcio dalla partita con le Zebre dello scorso venerdì: diagnosticato un infortunio ai legamenti di un ginocchio, ma per sua fortuna non dovrà ricorrere al chirurgo. Ad ogni modo Moray Low dovrà star fermo per un periodo che va dalle 8 alle 10 settimane e quindi per lui i test-match di novembre saranno uno spettacolo da guardare in televisione.
Tre gli impegni che attendono la Scozia a novembre: due a Murrayfield (gli All Blacks l’11 novembre e il Sudafrica il 17) e uno a Pittodrie (Tonga, il 24 di quel mese).

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

E se Hoskins Sotutu giocasse con l’Inghilterra?

Scopriamo perchè e come il fenomeno dei Blues potrebbe vestire la maglia numero 8 della squadra di Eddie Jones

item-thumbnail

“Non canterò più Swing Low, Sweet Chariot “, lo dice il CEO della Federazione Inglese

In Inghilterra continua a far discutere il canto dei tifosi della Nazionale della Rosa

item-thumbnail

Francia: Galthié svela alcuni retroscena del ritiro internazionale di Jefferson Poirot

Il ct della nazionale transalpina offre un punto di vista diverso alla vicenda

item-thumbnail

Eddie Jones lancia l’allarme: “Il rugby? Sta diventando troppo simile al football americano”

Il coach dell'Inghilterra analizza l'evoluzione del gioco negli ultimi vent'anni

item-thumbnail

World Rugby approva 10 regole sperimentali per la ripartenza del gioco

Il governo ovale mondiale vuole aiutare le federazioni nazionali a ricominciare nel più breve tempo possibile