Sei Nazioni 2023: Alun Wyn Jones potrebbe eguagliare il record di presenze di Sergio Parisse

Il gallese cercherà di raggiungere il totem azzurro

Sei Nazioni 2023: Alun Wyn Jones potrebbe eguagliare il record di presenze di Sergio Parisse

Sei Nazioni 2023: Alun Wyn Jones potrebbe eguagliare il record di presenze di Sergio Parisse (Ph. S. Pessina)

Meno di un mese al Sei Nazioni 2023. Il torneo più antico e prestigioso dell’Emisfero Nord racconterà ancora una volta delle nuove storie ovali, con volti e protagonisti da scoprire e riscoprire all’interno di un anno particolare, che porterà poi in autunno alla Rugby World Cup da disputarsi in Francia.

Sei Nazioni 2023: Alun Wyn Jones potrebbe eguagliare il record di presenze di Sergio Parisse

Tante le cifre, i numeri e più in generale le statistiche dedicate alla storia della manifestazione, ma in particolare ce n’è una che tutti tendono a guardare: quella relativa ai giocatori col maggior numero di presenze all’interno del torneo.

Il leader assoluto è Sergio Parisse: lo storico capitano dell’Italia guida infatti la particolare graduatoria con 69 caps raccolti nel Sei Nazioni. Alle sue spalle vi sono poi Brian O’Driscoll (Irlanda), con 65, e soprattutto Alun Wyn Jones (Galles) che, con 64 caps, se dovesse disputare tutte e cinque le partite di quest’anno della rassegna potrebbe eguagliare il record del totem azzurro.

Della classifica, che di seguito vi riepilogheremo, fanno parte anche il tallonatore Rory Best (Irlanda, 64 presenze anche per lui), l’apertura  Ronan O’Gara (Irlanda, 63 presenze) e Martin Castrogiovanni, il pilone dell’Italrugby che ha messo insieme 60 caps.

La classifica dei giocatori con più presenze nel Sei Nazioni

Sergio Parisse – Italia – 69 presenze (giocatore ancora in attività)
Brian O’Driscoll – Irlanda – 65 presenze
Alun Wyn Jones – Galles – 64 presenze (giocatore ancora in attività)
Rory Best – Irlanda – 64 presenze
Ronan O’Gara – Irlanda – 63 presenze
Martin Castrogiovanni – Italia – 60 presenze

Attenzione però a non dimenticare una cosa: Sergio Parisse è ancora un giocatore in attività e non è detto che magari nella prossima edizione del Sei Nazioni non venga convocato per disputare una nuova, ultima partita in azzurro. Alun Wyn Jones quindi potrebbe arrivare si a 69 caps, ma non è detto che riesca ad eguagliare il terza linea azzurro, che potrebbe salire a 70.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: l’Inghilterra progetta novità per affrontare l’Italia

I quotidiani inglesi danno per certa una piccola rivoluzione tra i trequarti e in terza linea

8 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Inghilterra: dopo il Sei Nazioni due nuovi assistenti nello staff di Borthwick

Richard Wigglesworth e Aled Walters lasceranno i Leicester Tigers per unirsi alla nazionale

8 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: due rientri nell’Inghilterra che prepara il match di domenica con l’Italia

Innesti importanti nel reparto dei trequarti per aumentare le opzioni a disposizione di Borthwick

7 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023, Irlanda: è allarme infortuni per la sfida con la Francia

I "Verdi" devono fare i conti con le assenze di tanti giocatori importanti. Sexton in dubbio

6 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Italia-Francia: ottimi ascolti tv per la prima partita del Sei Nazioni 2023

Il match fa registrare dati importanti nel combinato fra Sky Sport e TV8

6 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023, la meta più bella della giornata è quella di van der Merwe

Ma non quella inserita nel lotto delle mete in lizza per il premio ufficiale

6 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni