Vecchie incredibili mete che fanno la storia del rugby

L’autore, al termine di un’azione travolgente, è Rhys Priestland

Vecchie incredibili mete che fanno la storia del rugby

Vecchie incredibili mete che fanno la storia del rugby

Sedetevi un attimo, allacciate metaforicamente le cinture e salite sulla macchina del tempo che vi stiamo per proporre. Momento nostalgia: una di quelle mete che, come si dice in gergo, “non ripassano.

Guarda anche, Top14: video, Sergio Parisse in meta nella sfida contro Brive

Vecchie incredibili mete che fanno la storia del rugby

E’ il 9 ottobre 2010 e si gioca la fase a gironi della Heineken Cup 2009-2010, al Parc y Scarlets a sfidarsi ci sono i padroni di casa e gli ospiti francesi del Perpignan.

Ne viene fuori un match pazzesco: 9 mete totali e un risultato che alla fine sarà di 43 a 34 per i gallesi, trascinati da un Stephen Jones da 28 punti e da un Rhys Priestland firmatario di due mete.

Ecco, proprio una delle due mete messe a segno da quello che all’epoca giocava come estremo negli Scarlets, ora andiamo a riproporvi.

Palla rubata sugli sviluppi di una rimessa laterale a metà campo. L’azione parte con gli Scarlets che si mettono in moto. L’ovale arriva proprio a Priestland, che serve al largo Morgan Stoddart. L’ala rientra verso l’interno seminando un paio di avversari: da lì il sottomano per Regan King, il quale a sua volta ripete il gesto trovando l’altro centro, ossia Gareth Maule.

A questo punto ancora palla al largo per Priestland, che ha seguito l’azione e che va a completare tutto tuffandosi alla bandierina, per una delle mete più emozionanti e belle della storia della competizione.

Da vedere e rivedere!

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Quella volta in cui Lima Sopoaga calciò all’indietro

Una sorta di omaggio a Carlos Spencer

7 Dicembre 2022 Foto e video
item-thumbnail

Video: la meta della settimana arriva dal Sudafrica

La segna Manie Libbok, apertura degli Stormers con una bellissima serpentina in mezzo al campo

7 Dicembre 2022 Foto e video
item-thumbnail

Top10: le cinque mete più belle della 7^ giornata

Nuovo appuntamento con le segnature più spettacolari del massimo campionato italiano, che nel weekend ha visto disputarsi il settimo turno

6 Dicembre 2022 Foto e video
item-thumbnail

Top 10: gli highlights della settima giornata

Il riassunto del weekend ovale italiano

5 Dicembre 2022 Foto e video
item-thumbnail

Top 10: gli highlights di Petrarca-Calvisano e Torino-Rovigo

A Padova il match viene deciso solo allo scadere, mentre a Torino i rossoblu prendono il largo e portano a casa 5 punti

4 Dicembre 2022 Foto e video
item-thumbnail

Gli highlights di Zebre-Glasgow

La squadra di Roselli dopo un buon primo tempo è crollata nella ripresa

4 Dicembre 2022 Foto e video