Pro 14: La Federazione Italiana Rugby diventa ufficialmente socia paritetica

Giovedì a Dublino si è completato l’iter che porta la FIR allo stesso livello delle federazioni celtiche

italia fir rugby Pro14

FIR – Pro 14 – ph. S. Pessina

Giovedì scorso a Dublino si è tenuto un incontro molto importante del board del Pro 14, nel quale è stato ufficializzato il fatto che la Federazione Italiana Rugby è diventata socia paritetica del torneo con le tre federazioni celtiche (Irlanda, Galles e Scozia). Un traguardo inseguito da tempo dalla FIR e ora raggiunto, un obiettivo importante arrivato nel momento in cui il fondo d’investimento CVC ha acquistato il 27 % della proprietà del torneo, inserendo capitali freschi che possono ora venire redistribuiti.

Leggi anche: Calendario, risultati e classifica del Pro 14

Come riportato dalle colonne del Gazzettino, la distribuzione andrà a rimpinguare le casse nostrane e celtiche, ma non quelle sudafricane, dato che ancora le franchigie della Rainbow Nation partecipano al Pro 14 come ospiti e non come soci, un po’ quello che era toccato alle squadre nostrane all’inizio della loro avventura internazionale. CVC ha inoltre acquistato il 27 % della Premiership inglese, ed è da tempo in trattativa con il board del 6 Nazioni per il 15 % del Torneo più affascinante del mondo.

Leggi anche: CVC mette gli occhi sul 6 Nazioni

Per il Pro 14 si parla di un investimento di 115 milioni da ridividere tra le Union, cifra che verrebbe suddivisa in 12 parti e ridistribuita in base al numero delle formazioni di ogni paese. Dunque un terzo ad Irlanda e Galles, e un sesto a Italia e Scozia, cifre che verosimilmente si aggirano (per quanto riguarda la FIR) intorno ai 17 milioni di sterline, che al cambio fanno 19 milioni di euro lordi. Per avere l’ufficialità di queste cifre servirà attendere almeno il 10 marzo prossimo, quando è stata fissata una nuova riunione del board del Pro 14. Sicuramente numeri importanti che, qualora si concludesse la cessione del 15 % del 6 Nazioni a CVC, potrebbero lievitare verso quota 60 milioni, sempre parlando di lordo.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton Rugby: arriva il rinnovo di un veterano biancoverde

L'avanti continuerà a fare parte del club per diverse stagioni

item-thumbnail

URC: il quadro definitivo della settima giornata

Dopo il caos sudafricano, una pratica sintesi di chi scende in campo nel fine settimana

1 Dicembre 2021 United Rugby Championship
item-thumbnail

Benetton Rugby, Rhyno Smith: “A Treviso mi sento a casa. Ruolo? Apertura, estremo o ala”

Il sudafricano fa il punto della situazione in vista della partita contro Edimburgo parlando anche del suo inserimento in Italia

item-thumbnail

URC: un aggiornamento sul calendario del torneo

Le squadre sudafricane anticiperanno i derby previsti inizialmente a febbraio 2022

30 Novembre 2021 United Rugby Championship / Altri club
item-thumbnail

URC, che pasticcio con Zebre, Munster e Cardiff: era proprio necessario andare in Sudafrica?

Voler forzare queste trasferte a tutti i costi non ha pagato. Adesso cosa succederà?

30 Novembre 2021 United Rugby Championship
item-thumbnail

Zebre sulla via del ritorno dal ritorno. Munster e Cardiff Rugby bloccati in Sudafrica

La franchigia Italiana è già in volo mentre irlandesi e gallesi sono dovuti rimanere a Cape Town per via di alcune positività

28 Novembre 2021 United Rugby Championship