Sei Nazioni 2020, palinsesto: le dirette tv e streaming della terza giornata

Come e dove seguire le sfide dell’Italia alla Scozia: Nazionale maggiore, Under 20 e Azzurre a caccia del successo

Sei Nazioni 2020 – Italia (ph. Sebastiano Pessina)

Si avvicina a grandi passi la terza giornata del 6 Nazioni 2020, la più attesa dai tifosi italiani che aspettano la partita di Roma con la Scozia per andare a caccia di un successo che manca da 4 anni, e 24 partite nel torneo. Calcio d’inizio alle 15.15, mentre alle 17.45 si volerà a Cardiff: il Millennium Stadium come sempre sarà strapieno di passione per i dragoni gallesi, che ricevono una Francia rilanciata e prima in classifica dopo le due vittorie con Inghilterra e Italia. Domenica spazio al big match di questo turno: a Twickenham va in scena l’eterna sfida tra Inghilterra e Irlanda, coi bianchi condannati a battere gli avversari per non dire già addio alle possibilità di vittoria, e Sexton e compagni che con un successo terrebbero vive le possibilità di Grande Slam.

Leggi anche: Calendario e classifiche del 6 Nazioni 2020

Le sfide del torneo maschile saranno in diretta esclusiva su DMAX (canale 52 del ditale terrestre) con streaming anche sulle piattaforme DPlay ed Eurosport Player. Come avvenuto lo scorso anno, grazie all’accordo con Discovery, anche OnRugby trasmetterà la diretta streaming delle 15 partite del Sei Nazioni maschile. A quindici minuti dal calcio d’inizio della (prima) partita della giornata pubblicheremo una notizia contente il player per poter vedere la diretta dell’evento.

Come sempre però il 6 Nazioni non riguarda solo le prime squadre maschili, ma nel weekend ci sarà spazio per altre due grandi partite sul suolo italiano: il programma si apre al Mirabello di Reggio Emilia, dove gli azzurrini sfidano la Scozia a partire dalle 19 di venerdì sera. Vogliosi di tornare al successo, i ragazzi di Fabio Roselli cercheranno di bissare quanto fatto in Galles. Diretta in live streaming sulla pagina Facebook della FIR (e su Onrugby).

Ultimo appuntamento (solamente guardando alla successione temporale degli eventi) quello delle ragazze, che domenica a Legnano riceveranno la Scozia. Gara che avrà inizio alle 18.10 e che sarà trasmessa su Eurosport 1, mentre qualche ora prima su Eurosport Player sarà possibile seguire Galles-Francia e Inghilterra-Irlanda.

Leggi anche: Le biografie delle giocatrici della Nazionale italiana femminile

Il palinsesto completo del terzo weekend di Sei Nazioni 2020

Maschile
Sabato 22 febbraio 2020
Italia v Scozia, ore 15.15 – diretta streaming OnRugby.it/DPlay/Eurosport Player, diretta tv DMAX
Galles v Francia, ore 17.45 – diretta streaming OnRugby.it/DPlay/Eurosport Player, diretta tv DMAX
Domenica 23 febbraio 2020
Inghilterra v Irlanda, ore 16 – diretta streaming OnRugby.it/DPlay/Eurosport Player, diretta tv DMAX
Femminile
Domenica 23 febbraio
Galles v Francia – Ore 13.10, diretta streaming Eurosport Player
Inghilterra v Irlanda v – Ore 13.45, diretta streaming Eurosport Player
Italia v Scozia – Ore 18.10, diretta streaming Eurosport Player, diretta tv Eurosport 1
Under 20
Venerdì 22 febbraio 2020
Italia v Scozia – Ore 19, diretta streaming Facebook FIR/link su Onrugby

Per essere sempre aggiornato sulle news di Onrugby iscriviti al nostro canale  Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Eddie Jones vuole Joe Marler fino al 2023

L'allenatore dell'Inghilterra vuole far desistere il pilone da qualsiasi idea di ritiro prima del prossimo Mondiale

item-thumbnail

Finn Russel – Gregor Townsend: prove di pace in corso

Il mediano d'apertura e il coach scozzese si sono riavvicinati, basterà per tornare a vestire la maglia della Nazionale?

item-thumbnail

OnRugby Relive: Italia v Irlanda, Sei Nazioni 2013

Gli azzurri chiudono il Torneo 2013 ospitando l'Irlanda. Rivediamo dalle 15.00 la storica sfida dell'Olimpico

item-thumbnail

Inghilterra: Eddie Jones prolunga il suo contratto fino al 2023

Con un record di vittorie eccezionale, Jones si è guadagnato la conferma fino alla prossima Coppa del Mondo

item-thumbnail

World Rugby: i tour estivi restano in bilico

Lo ha chiarito Bernard Laporte, presidente della federazione francese

item-thumbnail

Il giocatore preferito di Eddie Jones e altre curiosità

Ad esempio: l'episodio più divertente della sua carriera, la vittoria più importante con l'Inghilterra e uno sguardo al Sei Nazioni