Il balletto (da titolo) di Max Deegan

Il terza linea di Leinster, in borghese, si è lasciato andare nel post gara, sfoggiando mosse di ballo di tutto rispetto

Max Deegan è uno dei tanti tasselli del formidabile puzzle di Leinster. Un giovane terza linea (classe ’96) che, settimana dopo settimana, si sta ritagliando sempre più spesso un ruolo di peso nel team di Dublino. Dopo aver deciso la semifinale contro Munster dello scorso weekend, forzando un tenuto di fondamentale importanza a tempo scaduto, a questo giro Max non era tra i 23 scelti da Leo Cullen per abbattere la resistenza degli Scarlets, eppure ha trovato un metodo efficace di farsi notare durante i festeggiamenti. Il suo balletto è stato sicuramente uno dei modi più estrosi per celebrare il secondo successo di una stagione trionfale per l’armata blu.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

La pazzesca meta di Denny Solomona

Grandissima azione dei Sale Sharks, che vale la vittoria contro Gloucester

20 maggio 2019 Foto e video
item-thumbnail

Pro14: gli highlights delle semifinali

Leinster e Munster hanno dato battaglia, mentre i Warriors hanno facilmente sconfitto l'Ulster

20 maggio 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Gli highlights della finale Scudetto Calvisano-Rovigo

Ovvero una carrellata di calci piazzati dell'infallibile Paolo Pescetto, più le tre mete segnate nel secondo tempo

19 maggio 2019 Foto e video
item-thumbnail

Gli highlights delle semifinali di Top 12

Tutte le migliori azioni delle due partite di ritorno disputate fra sabato e domenica

13 maggio 2019 Foto e video
item-thumbnail

Pro14: gli highlights di Munster-Benetton

I momenti salienti del quarto di finale giocato dai biancoverdi, perso nei minuti finali

5 maggio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

La superba meta di Ratuva Tavuyara a Thomond Park

L'unica marcatura del match, al termine di una splendida azione dei Leoni

4 maggio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby