Rugby World Cup 2019: presentata la mascotte della competizione

Cultura giapponese e spirito del rugby: questi i valori legati alle creature che accompagneranno la manifestazione

ph. Rugby World Cup / rugbyworldcup.com

Shishi, creature mitiche e sacre, simili a leoni, note per portare felicità e allontanare gli spiriti maligni. La cultura asiatica, e nello specifico giapponese, entra vigorosamente a far parte del mondo ovale con la presentazione, avvenuta quest’oggi, della mascotte della Rugby World Cup, Ren-G.

Ren e G sono due personaggi inscindibili, ispirati appunto agli shishi giapponesi che si possono trovare molto spesso dipinti e ritratti in varie forme nel panorama urbano giapponese, per esempio come statue all’ingresso di templi, o nella cultura popolare, come nel teatro tradizionale giapponese. Ren e G sono quindi il frutto della tradizione giapponese unita ai cinque valori del mondo ovale: integrità, passione, solidarietà, disciplina, rispetto.

Lo scopo della mascotte è quello di promuovere il torneo, che avrà il via il 20 settembre 2019, sottolineando al contempo i valori del rugby in Giappone e nel mondo.

Oltre alla mascotte ufficiale del torneo, ogni città ospitante avrà una propria mascotte, rappresentativa delle proprie caratteristiche e dedita alla promozione del torneo e degli eventi correlati in ogni città sede di partite.

 

 

 

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Test Match 2018: il meglio del lungo sabato internazionale

Festival di mete a Cardiff e Hartpury, lo show di Fickou in Francia-Argentina, lo spettacolo di Scozia-Sudafrica e molto altro

19 novembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Italia-Australia, le foto più belle

La sfida contro i Wallabies persa all'Euganeo rivista attraverso le immagini più significative

19 novembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Test Match 2018: gli highlights della storica vittoria dell’Irlanda sugli All Blacks

La superba meta di Stockdale e tutte le altre immagini salienti della notte dublinese

18 novembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Test Match 2018: gli highlights di Italia-Australia

Quattro mete per i Wallabies, una sola per gli azzurri a firma di Mattia Bellini

17 novembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Lo strano assistente per le visite guidate al Principality Stadium

Si chiama Stephen Pound, ed è un anziano signore un po' stravagante. E forse nasconde qualche piccolo segreto

14 novembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

“Magari qualcuno di loro, tra 10 o 15 anni, sarà di qua”

Prima della sfida contro la Georgia, ventitré ragazzi dei club toscani hanno consegnato la maglia agli azzurri

14 novembre 2018 Foto e video