Sei Nazioni 2017: Irlanda-Inghilterra, in palio c’è tantissimo

Record e maglie Lions, è il meglio dell’Emisfero Nord. Diretta DMAX

sei nazioni inghilterra irlanda

ph. Reuters

E’ la sfida che chiude il Sei Nazioni 2017 e quella che alla vigilia avrebbe dovuto deciderlo. Poi però una grande Scozia ha tarpato alla squadra di Schmidt la possibilità di giocarsi il successo, ma i motivi per non perdersi Irlanda-Inghilterra sono tantissimi. Beh, intanto perché Irlanda-Inghilterra il giorno dopo San Patrizio è un evento che trascende dal contesto sportivo.

E poi perché Best e compagni faranno di tutto e di più per rovinare la festa al quindici della rosa, che con una vittoria può portarsi a casa Grand Slam (che farebbe salire a 4 i milioni di Euro da spartire tra i giocatori), Triple Crown e soprattutto record di 19 vittorie consecutive. Ma l’Irlanda, dopo lo sgambetto fatto agli All Blacks fermati a 18 successi, ha ben altre intenzioni.

 

Formazioni alla mano, la squadra di Joe Schmidt perde parecchio con l’assenza di Conor Murray e Rob Kearney, sostituiti rispettivamente da Marmion e Payne, con il debuttante Conway in panchina. Eddie Jones ritrova invece Billy Vunipola in campo dal primo minuto così come Anthony Watson.

L’unica cosa che si può pronosticare è un’intensità altissima: una sfida che potrebbe divenire un manifesto del livello raggiunto dall’Emisfero Nord, che schiera a Dublino le due squadre del Vecchio Continente più in alto nel ranking. Sarà inoltre l’ultima occasione per conquistare una maglia Lions e i duelli diretti non mancano: Ringrose-Joseph, Sexton-Ford-, Heaslip-Vunipola, O’Brien-Haskell, Best-Hartley, Furlong-Cole.

 

Appuntamento con “Rugby Social Club”, condotto da Daniele Piervincenzi con Paul Griffen, Mauro Bergamasco, Maria Beatrice Benvenuti e Chef Rubio a partire dalle 17.40 di sabato (calcio d’inizio fissato alle 18.00). Telecronaca e commento tecnico a cura di Antonio Raimondi e Vittorio Munari. Oltre alla diretta TV in chiaro su DMAX (canale 52), tutto il Sei Nazioni in live streaming su DPLAY e www.eurosport.com.

 

 

Irelanda: 15 Jared Payne, 14 Keith Earls, 13 Garry Ringrose, 12 Robbie Henshaw, 11 Simon Zebo, 10 Johnny Sexton, 9 Kieran Marmion, 8 Jamie Heaslip, 7 Sean O’Brien, 6 CJ Stander, 5 Iain Henderson, 4 Donnacha Ryan, 3 Tadgh Furlong, 2 Rory Best (c), 1 Jack McGrath
A disposizione: 16 Niall Scannell, 17 Cian Healy, 18 John Ryan, 19 Devin Toner, 20 Peter O’Mahony, 21 Luke McGrath, 22 Paddy Jackson, 23 Andrew Conway

Inghilterra: 15 Mike Brown, 14 Anthony Watson, 13 Jonathan Joseph, 12 Owen Farrell, 11 Elliot Daly, 10 George Ford, 9 Ben Youngs, 8 Billy Vunipola, 7 James Haskell, 6 Maro Itoje, 5 Courtney Lawes, 4 Joe Launchbury, 3 Dan Cole, 2 Dylan Hartley (c), 1 Joe Marler
A disposizione: 16 Jamie George, 17 Mako Vunipola, 18 Kyle Sinckler, 19 Tom Wood, 20 Nathan Hughes, 21 Danny Care, 22 Ben Te’o, 23 Jack Nowell

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Il calendario del Sei Nazioni 2020: luoghi, date ed orari del torneo

Mancano cinquanta giorni al kick-off della competizione ovale più prestigiosa d'Europa

13 Dicembre 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile 2020: le designazioni arbitrali. Scelta anche Clara Munarini

L'irlandese Joy Neville dirigerà le azzurre nel primo impegno casalingo contro la Scozia

10 Dicembre 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Irlanda: Johnny Sexton fuori due mesi, salterà la prima parte del Sei Nazioni

L'infortunio rimediato contro Northampton in Champions Cup costerà all'apertura fra le 8 e le 10 settimane di stop

10 Dicembre 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Galles, Sei Nazioni 2020: Ross Moriarty potrebbe non esserci a causa di un virus preso in Giappone

Il giocatore è alle prese con un problema fisico che lo sta debilitando notevolmente

9 Dicembre 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: tutti gli arbitri per il torneo

Per l'Italia ci sarà anche un esordiente a questo livello, nel match contro la Francia a Parigi

4 Dicembre 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Scozia: John Barclay si è ritirato dal rugby internazionale

Dopo 67 cap, il terza linea ha lasciato la maglia dei Dark Blues per dedicarsi solo al club

4 Dicembre 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni