Scozia, Rory Hutchinson estremo nella formazione per l’Argentina

Grant Gilchrist sarà il capitano della Scozia che affronterà i Pumas all’Estadio 23 de Agosto di Jujuy

Ali Price capitano della Scozia per il match con l'Argentina- ph. sebastiano pessina

Ali Price, vice-capitano nella formazione della Scozia per il match con l’Argentina- ph. Sebastiano Pessina

Dopo aver iniziato il tour in Sudamerica selezionando la Scozia A che ha battuto il Cile a Santiago per 45-5, Gregor Townsend ha reso ufficiale il XV per la partita di sabato 2 luglio contro l’Argentina a San Salvador de Jujuy.

La sorpresa principale è la selezione di Rory Hutchinson dei Northampton Saints come estremo. Il 26enne ha giocato per la maggior parte della propria carriera come centro, sia nel club che nelle poche presenze in nazionale. Occasionalmente, in questa stagione, ha giocato estremo in Premiership.

Avendo scelto di dare le chiavi della squadra a Blair Kinghorn, estremo trasformato in apertura durante la corrente stagione a Edimburgo, e in assenza di Stuart Hogg, tenuto a riposo dai test estivi, Townsend ha scelto di mettere la maglia numero 15 sulle spalle di Hutchinson.

Leggi anche: Rugby in diretta: il palinsesto tv e streaming dall’1 al 2 luglio

Le altre novità riguardano la presenza di Luke Crosbie e Magnus Bradbury in terza linea: il primo è all’esordio dal primo minuto in nazionale, dopo aver esordito con Tonga lo scorso ottobre; il secondo ottiene una rara opportunità da titolare dopo l’ottima stagione disputata a Edimburgo.

Per il resto la Scozia è la formazione che gli appassionati ben conoscono, con Darcy Graham e Duhan van der Merwe nei panni dei due pericoli pubblici sui due out e Ali Price a dettare il ritmo come mediano di mischia. Il capitano sarà il seconda linea Grant Gilchrist.

Leggi anche: Argentina, la formazione per la sfida alla Scozia

La formazione della Scozia per il match con l’Argentina

15. Rory Hutchinson – Northampton Saints – 5 caps
14. Darcy Graham – Edinburgh Rugby – 27 caps
13. Mark Bennett – Edinburgh Rugby – 24 caps
12. Sam Johnson – Glasgow Warriors – 24 caps
11. Duhan van der Merwe – Worcester Warriors – 16 caps
10. Blair Kinghorn – Edinburgh Rugby – 31 caps
9. Ali Price – Glasgow Warriors – (Vice captano) – 51 caps
8. Matt Fagerson – Glasgow Warriors – 21 caps
7. Luke Crosbie – Edinburgh Rugby – 1 cap
6. Magnus Bradbury – Edinburgh Rugby – 18 caps
5. Jonny Gray – Exeter Chiefs – 67 caps
4. Grant Gilchrist – Edinburgh Rugby – (C) – 53 caps
3. Zander Fagerson – Glasgow Warriors – 47 caps
2. George Turner – Glasgow Warriors – 25 caps
1. Pierre Schoeman – Edinburgh Rugby – 9 caps

A disposizione
16. Ewan Ashman – Sale Sharks – 2 caps
17. Rory Sutherland – Worcester Warriors – 18 caps
18. Javan Sebastian – Scarlets – 1 cap
19. Sam Skinner – Exeter Chiefs – 20 caps
20. Rory Darge – Glasgow Warriors – 4 caps
21. Ben White – London Irish – 4 caps
22. Ross Thompson – Glasgow Warriors – 1 cap
23. Sione Tuipulotu – Glasgow Warriors – 5 caps

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
TAG:
item-thumbnail

All Blacks, un test in Giappone prima del tour di novembre

Si giocherà il 29 ottobre a Tokyo, prima delle sfide a Inghilterra, Scozia e Galles

item-thumbnail

Mamuka Gorgodze: “Il rugby sta diventando sempre più popolare in Georgia”

La leggenda del rugby georgiano ha commentato anche la vittoria sull'Italia e le nuove tendenze nel rugby nel suo Paese

item-thumbnail

La Francia perde Demba Bamba: lungo periodo di stop per il pilone

Il pilone dei Bleus e di Lione ha chiuso con largo anticipo il suo 2022 sportivo e si rivedrà solo l'anno prossimo

item-thumbnail

Il Rugby Europe Championship sarà a otto squadre dal 2023

Un importante cambiamento per il principale torneo europeo di seconda fascia

item-thumbnail

Dall’Inghilterra si spara a zero su All Blacks e Sam Cane, tirando in ballo Michele Lamaro

Dalle colonne del Times, Stuart Barnes si scaglia contro il capitano degli All Blacks

item-thumbnail

Inghilterra: confermata la fiducia a Eddie Jones, ma il futuro va verso Andy Farrell

La federazione vicecampione del mondo pensa alla Rugby World Cup 2023 ma anche a quella del 2027