Sei Nazioni, Inghilterra: Eddie Jones avrà 28 giocatori a disposizione

Contrariamente a quanto accaduto in autunno, quando erano 36, ma con la possibilità di tornare al club se non utilizzati

Sei Nazioni Inghilterra

Inghilterra: Eddie Jones avrà 28 giocatori per il Sei Nazioni – ph. Sebastiano Pessina

Per il prossimo Sei Nazioni, Eddie Jones avrà a disposizione 28 giocatori in maniera permanente, senza possibilità di viavai con i club come invece accaduto in autunno.

L’Inghilterra sigillerà così la sua bolla quando, il prossimo 22 gennaio, il tecnico australiano convocherà i giocatori selezionati per il Sei Nazioni 2021.

Durante la Autumn Nations Cup, l’accordo fra club e federazione inglese prevedeva la possibilità per Jones di convocare 36 atleti, tagliandoli poi a 25 il martedì precedente alla partita, con i non selezionati che avrebbero potuto fare ritorno alla propria squadra di appartenenza e giocare in Premiership.

Con l’aggravamento della situazione sanitaria nelle isole britanniche, un tale approccio è stato riconsiderato: Eddie Jones ha fissato un nuovo accordo con i club per avere permanentemente a disposizione 28 giocatori, il che permetterà probabilmente agli albionici ancor meno svolazzi da un punto di vista di sperimentazione.

Dovendo scegliere un numero contingentato di giocatori, potrebbe esserci poco spazio per selezionare un terzo mediano di apertura o un terzo tallonatore, come accaduto in tempi recenti.

Il Torneo incomincerà per l’Inghilterra con il match di Calcutta Cup a Twickenham, contro la Scozia, il 6 febbraio. La squadra si riunirà il 26 gennaio.

Le stelle dei Saracens, fra cui il capitano della nazionale Owen Farrell, Mako Vunipola, Elliot Daly, Jamie George e Maro Itoje, arriveranno senza aver disputato neanche un minuto dopo la finale di Autumn Nations Cup contro la Francia.

Leggi anche: Sei Nazioni 2021: Kyle Sinckler salterà l’esordio dell’Inghilterra

Il Championship, la seconda divisione inglese, non è infatti ancora incominciata e i cinque atleti si stanno preparando seguendo programmi personalizzati in vista del Sei Nazioni. L’unico a tornare in campo sarà invece Billy Vunipola, che presenzierà con il proprio club in un quadrangolare organizzato dagli Ealing Trailfinders in preparazione alla stagione.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni: la preview di Galles-Inghilterra

Per la 137esima volta si affrontano, e promettono spettacolo: anteprima di un match chiave per il Championship 2021

27 Febbraio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2021: è il giorno di Italia-Irlanda

I temi della sfida dell'Olimpico. Kick-off alle 15.15

27 Febbraio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: le parole di Jones e Pivac prima di Galles-Inghilterra

L'allenatore inglese sottolinea quanto sia rischioso giocare contro Alun Wyn Jones, che invece viene esaltato dall'head coach gallese

26 Febbraio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni, Franco Smith: “Sfruttiamo le occasioni e stiamo attenti a calci tattici e touche”

L'allenatore azzurro ha sottolineato quali saranno le aree decisive per la sfida all'Irlanda. Luca Bigi ha sottolineato la crescita del gruppo

26 Febbraio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

La formazione del Galles per la partita contro l’Inghilterra – Sei Nazioni 2021

100esimo Cap per George North, tornano Josh Navidi e Josh Adams

25 Febbraio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni