Autumn Nations Cup: calendario e orari delle dirette tv e streaming

Tutti i dettagli per non perdersi nemmeno un istante del torneo

Autumn Nations Cup, calendario e orari delle dirette tv e streaming

Calendario e orari delle dirette tv e streaming Autumn Nations Cup ph. Sebastiano Pessina

Dopo il breve ma intenso spezzone finale del Sei Nazioni 2020, che ha visto il successo in volata dell’Inghilterra – a pari punti con la rampante Francia -, il grande rugby internazionale dell’emisfero nord torna già in campo nel secondo fine settimana di novembre 2020. Lo fa con l’inedita Autumn Nations Cup, competizione che vede al via Italia, Francia, Galles, Inghilterra, Irlanda e Scozia – le union del Six Nations -, più Fiji e Georgia, con quest’ultima che ha preso nelle ultime settimane il posto del Giappone.

Otto team, due gironi da quattro squadre e sedici partite in meno di un mese, per eleggere il primo campione nella storia della competizione.

Al termine della fase a gironi – con gare di sola andata -, infatti, le squadre che chiuderanno in posizione paritetica i rispettivi raggruppamenti si affronteranno tra di loro nel weekend delle finali, per definire la classifica conclusiva.

Dove si può vedere in diretta tv e in diretta streaming?

L’Italia del rugby nell’Autumn Nations Cup si può vedere in diretta tv su Canale 20 e in diretta streaming su SportMediaset.itTutte le altre partite dell’Autumn Nations Cup saranno visibili in diretta streaming su SportMediaset.

Calendario e orari delle dirette tv e streaming Autumn Nations Cup

Giornata 1

venerdì 13 novembre 2020, ore 20, Irlanda v Galles – SportMediaset.it
sabato 14 novembre 2020, ore 13.45, Italia v Scozia – Canale 20 e SportMediaset.it
sabato 14 novembre 2020, ore 16, Inghilterra v Georgia – SportMediaset.it
domenica 15 novembre 2020, 0re 15, Francia v Fiji – SportMediaset.it

 

Giornata 2

sabato 21 novembre 2020, ore 13.45, Italia v Fiji – Canale 20 e SportMediaset.it
sabato 21 novembre 2020, ore 16, Inghilterra v Irlanda – SportMediaset.it
sabato 21 novembre 2020, ore 18.15, Galles v Georgia – SportMediaset.it
domenica 22 novembre 2020, ore 16, Scozia v Francia – SportMediaset.it

 

Giornata 3

sabato 28 novembre 2020, ore 14.45, Scozia v Fiji – SportMediaset.it
sabato 28 novembre 2020, ore 17, Galles v Inghilterra – SportMediaset.it
sabato 28 novembre 2020, ore 21, Francia v Italia – Canale 20 e SportMediaset.it
domenica 29 novembre 2020, ore 15, Irlanda v Georgia – SportMediaset.it

 

Giornata 4 – Finali

sabato 5 dicembre 2020, ore 13, Georgia v pari classificata girone B – SportMediaset.it
sabato 5 dicembre 2020, ore 15.15, Irlanda v pari classificata girone B – SportMediaset.it
sabato 5 dicembre 2020, ore 17.45, Galles v pari classificata girone B – SportMediaset.it
domenica 6 dicembre 2020, ore 15, Inghilterra v pari classificata girone B – SportMediaset.it

 

Per quanto concerne l’ultimo weekend di dirette di Autumn Nations Cup in tv e streaming, tutte le sfide avranno copertura su SportMediaset.it, con la partita dell’Italia e la finale – nel caso fosse una sfida diversa da quella degli azzurri – che saranno trasmesse anche su Canale 20.

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il fuorigioco nel rugby

Una regola complessa, che cambia di situazione in situazione. Eccola spiegata

21 Gennaio 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Tonga: il dramma dello tsunami raccontato dai giocatori che militano in Italia

I ragazzi originari del Pacifico che militano tra Top10 e Serie A raccontano in prima persona quello che hanno vissuto in una settimana difficilissima

21 Gennaio 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Situazione grave a Tonga, Malakai Fekitoa lancia una raccolta fondi

L'ex All Black si muove in prima persona per portare aiuti al suo paese natio, travolto da uno tsunami e dalla cenere del vulcano sottomarino

18 Gennaio 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

La Francia e quella meta che fu una fine del mondo

In certi stadi, per vincere, non basta essere grandi squadre. Bisogna inventarsi qualcosa di mai visto, forse qualcosa di un altro mondo.

16 Gennaio 2022 Terzo tempo