Autumn Nations Cup: Scozia-Francia assomiglia ad una semifinale

Se la selezione del Cardo vince a Murrayfield (kick-off alle 16.15), conquista l’atto conclusivo del torneo. Anche i transalpini, in caso di successo, ci si avvicinerebbero molto

Autumn Nations Cup Scozia-Francia

Autumn Nations Cup Scozia-Francia ph. Sebastiano Pessina

Il girone B dell’Autumn Nations Cup, purtroppo orfano delle Fiji – costrette a dare forfait nelle prime tre gare della competizione -, vive oggi pomeriggio il momento probabilmente apicale della contesa al suo interno, con la sfida di Edimburgo, al BT Murrayfield, tra la Scozia di Gregor Townsend e la Francia di Fabien Galthiè.

Leggi anche: World Rugby Ranking, rivoluzione nella classifica mondiale

I padroni di casa – reduci dal successo esterno in Italia, maturato con degli ultimi 20′ di ottimo livello, dopo una prima frazione in difficoltà davanti, e persino sui breakdown contro gli azzurri -, risaliti al settimo posto della classifica mondiale, hanno infilato ben cinque vittorie consecutive, tra Sei Nazioni (compreso il warm-up test contro la Georgia) e Autumn Nations Cup.

L’obiettivo, dunque, tornando tra le mura amiche di Edimburgo, è quello di vincere ancora, per conquistare la finale della competizione e mettere un altro mattoncino positivo per costruire un momentum inscalfibile. La selezione del Cardo, sotto pressione in chiusa (cambiati tutti e 3 i primi uomini, dal 1′) e troppo indisciplinata in Italia, tuttavia, deve sistemare questi dettagli, per provare a competere nuovamente con costrutto per 80′ con la Francia, già superata, sebbene in 15 contro 14 per parte della gara, lo scorso marzo (una partita, quella, che decise di fatto l’esito del Sei Nazioni).

Al cospetto di Stuart Hogg e compagni, infatti, si presenta – contrariamente alle attese delle scorse settimane – la miglior Francia possibile, seppur senza l’acciaccato Ntamack, che lascia il posto a Jalibert – che giocò anche nell’ultima sfida a Edimburgo, fornendo una prestazione piuttosto negativa -, a numero 10. La cancellazione del match con le Fiji ha permesso a Galthiè di mantenere in raduno tutti i grossi calibri della squadra (l’accordo LNR-FFR prevede che ogni giocatore possa fare solo tre apparizioni in distinta gara in questo inverno) nelle ultime due settimane, e di poterli così schierare anche a Edimburgo, dopo le sfide vinte contro Galles (warm up) e Irlanda (Sei Nazioni) ad ottobre.

Una Francia carica e desiderosa di riscattare il k.o. fatale di inizio anno, nello stesso scenario, con una chiusa poderosa, una terza linea superba palla in mano e ruvida ed efficace sui punti d’incontro, nonché eccellente in termini di efficienza al placcaggio, ed una linea di trequarti dal talento abbagliante. Un cocktail esplosivo, pronto ad incendiare una battaglia oltremodo intrigante.

La partita Scozia-Francia sarà visibile in diretta streaming su SportMediaset.it, con calcio d’inizio alle 16.15.

Le formazioni di Scozia-Francia – Autumn Nations Cup

Scozia: Stuart Hogg (C); Blair Kinghorn, Chris Harris, Sam Johnson, Duhan van der Merwe; Duncan Weir, Ali Price; Oli Kebble, Fraser Brown, Simon Berghan, Scott Cummings, Jonny Gray, Jamie Ritchie, Hamish Watson, Matt Fagerson
A disposizione: George Turner, Jamie Bhatti, Zander Fagerson, Sam Skinner, Blade Thomson, Sam Hidalgo-Clyne, Duncan Taylor, Sean Maitland

Francia: Thomas Ramos; Teddy Thomas, Virimi Vakatawa, Gaël Fickou, Vincent Rattez; Matthieu Jalibert, Antoine Dupont; Jean-Baptiste Gros, Camille Chat, Demba Bamba, Bernard Le Roux, Romain Taofifenua, Charles Ollivon (C), Grégory Alldritt
A disposizione: Julien Marchand, Cyril Baille, Mohamed Haouas, Paul Willemse, Cameron Woki, Baptiste Couilloud, Louis Carbonel, Arthur Vincent

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sudafrica-Lions, la serie dei morsi? Un britannico citato rischia un lungo stop

Non si fermano polemiche e situazioni al limite del regolamento nella durissima serie tra Campioni del Mondo e Leoni

item-thumbnail

Un Nineaber orgoglioso dei suoi ragazzi ha fatto capire come l’invettiva di Erasmus abbia aiutato gli Springboks

L'head coach del Sudafrica ha parlato a margine di gara 2, vinta dai suoi ragazzi sui Lions

item-thumbnail

Sudafrica: un grande ritorno, ed una possibile assenza pesante per gara3

Come si comporrà la terza linea nell'atto decisivo della serie?

item-thumbnail

Video: gli highlights della vittoria del Sudafrica sui Lions in gara 2

Superba risposta degli Springboks. La serie verrà decisa in gara 3

1 Agosto 2021 Foto e video
item-thumbnail

Gli Springboks tornano grandi: Lions al tappeto 27-9 nel secondo test

I sudafricani dominano la battaglia aerea, in mischia chiusa e nel drive. Nel secondo tempo parziale di 21-0

item-thumbnail

British & Irish Lions v Springboks: la preview del secondo test

Dopo una settimana in cui il rugby è passato in secondo piano, finalmente si gioca