Sergio Parisse è il “Giocatore del fine settimana” nel Top14

Il terza linea italiano sta disputando una stagione straordinaria con la maglia del Tolone indosso

Sergio Parisse Tolone

Sempre più determinante: Sergio Parisse sta vivendo una stagione magica a Tolone (Photo by GERARD JULIEN / AFP)

A trentasette anni non smette mai di stupire: è infinito. Sergio Parisse è stato votato come “Giocatore del fine settimana” nel Top14, a seguito di una prestazione straordinaria col suo Tolone.

L’italiano, che vanta 142 caps con la maglia dell’Italrugby (record all time della selezione tricolore), si è infatti reso autore di un calcio-passaggio semplicemente incredibile per favorire la meta al largo del suo compagno di squadra Erwan Dridi, nel match di sabato scorso contro vinto dalla sua squadra contro il Brive.

Ma non è finita qui: perchè oltre al gesto al piede, Sergio Parisse ha deliziato successivamente compagni e tifosi (purtroppo non presenti allo stadio) anche con un reverse pass che ha permesso a Isaia Toeava di fendere nuovamente la difesa e servire di ulteriormente Dridi, il quale si è così reso firmatario di una doppietta.

“In questo tipo di azioni – ha detto poi Sergio Parisse in conferenza stampa parlando del suo calcio-passaggio – sei bravo se ci riesci e se non ci riesci passi per uno stupido.”

“Ho sempre detto di avere grande fiducia in me stesso. Qualche anno fa ho sbagliato un drop molto importante contro la Francia, ma non ho perso la fiducia. Quando sei un giocatore fa piacere riuscire in un gesto del genere perché era importante segnare in quel momento della partita.”

Leggi anche, Sergio Parisse: “Un’altra volta in azzurro? Ho fiducia che avvenga”

“Non amo troppo che mi si dica bravo. Sono contento, non dico il contrario, ma i giocatori devono mettere le proprie qualità al servizio della squadra. Ho fiducia nel mio gioco e nelle mie capacità. Oggi è andata e quindi bene, ma non bisogna farmi i complimenti perché sono riuscito in un gesto tecnico da numero 10 più che da 8. Bisogna soprattutto avere fiducia e non aver paura di provare. Bisogna provare, bisogna fallire. Questo è quello che mi piace di questo sport. Bisogna giocare, bisogna osare. Se non si osa, diventa tutto noioso e non mi piace più.”

Di seguito il tweet del Top14 dove, per presentare il post che incorona il terza linea come Joueur Du WeekEnd, si usa il termine “fuoriclasse”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sergio Parisse: “L’anno prossimo sarò un giocatore. Per la carriera da allenatore…”

Il fuoriclasse azzurro è tornato sul suo futuro in un'intervista rilasciata a l'Equipe

6 Maggio 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

La carriera di Yoann Huget è finita anzitempo a causa di un infortunio

L'ala del Tolosa non potrà essere al fianco dei suoi compagni di squadra nella volata finale della stagione

27 Aprile 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: 199 punti segnati in 3 partite

Il massimo campionato francese ancora ai minimi termini, ma non mancano le emozioni

26 Aprile 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: pazzesco colpo di mercato di Pau per il finale di stagione

La formazione pirenaica ha ingaggiato il mediano d'apertura Campione del Mondo Elton Jantjies: obiettivo salvezza immediata

21 Aprile 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: il ventunesimo turno a rotoli

Si sono disputate solo 3 delle 7 gare in programma, ma con risultati molto rilevanti

19 Aprile 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Per Sergio Parisse si prospetterebbe una stagione da allenatore-giocatore

In Francia sono sicuri: la prossima stagione l'azzurro entrerà anche a far parte dello staff tecnico della formazione rouge et noir

19 Aprile 2021 Emisfero Nord / Top 14