Tommy Seymour si ritira dal rugby internazionale

Il trequarti scozzese e dei Lions nel tour 2017 chiude l’esperienza con la nazionale a 31 anni

February 9, 2019 Scotland’s Tommy Seymour during the warm up before the match REUTERS/Russell Cheyne

Per Tommy Seymour, cardine della Nazionale del Cardo nell’ultimo lustro abbondante, quella persa alla Rugby World Cup 2019 contro il Giappone è stata l’ultima partita in carriera con la maglia della Scozia. Il trequarti di Glasgow, infatti, ha annunciato ufficialmente il proprio ritiro con effetto immediato dell’arena del rugby internazionale.

Il nativo di Nashville, autentico cittadino del Mondo (gioca con la Scozia grazie alla madre, di Glasgow) e giocatore chiave dei Warriors, ha collezionato 55 caps (conditi da 20 marcature pesanti) con la nazionale scozzese (l’esordio nel 2013 contro il Sudafrica), prendendo parte alle Coppe del Mondo del 2015 e del 2019, trovando, peraltro, spazio anche nella rosa dei British and Irish Lions di Warren Gatland, per il tour in Nuova Zelanda nel 2017, pur non disputando nessuno dei tre Test della serie pareggiata contro gli All Blacks.

Leggi anche: Rugby World Cup: Scozia multata di 70mila sterline per la vicenda Hagibis

“Giocare con la maglia della Scozia è stato l’onore più grande della carriera. L’orgoglio di indossare il cardo sul petto è stata una delle sensazioni più potenti che abbia mai provato.  Si è trattato di un sogno diventato realtà: un fantastico viaggio condiviso con amici, familiari e sostenitori della Scozia. Ringrazio Katy, mia adorata moglie, che è stata la mia roccia, tra i miei alti e bassi, nel corso di questi lunghi anni di attività”, ha dichiarato, ai canali ufficiali della federazione scozzese, Tommy Seymour, commentando il suo addio alla selezione nazionale.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: i convocati dell’Inghilterra

Otto possibili debuttanti nel gruppo selezionato da Eddie Jones

20 Gennaio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Inghilterra: nuovo infortunio per Billy Vunipola

Il terza centro sarà costretto a saltare l'imminente 6 Nazioni per una frattura al braccio subita in Champions Cup. Eddie Jones alla ricerca di un nuo...

20 Gennaio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Italia: Luca Bigi è il nuovo Capitano degli Azzurri

Il 28enne tallonatore delle Zebre è stato scelto come nuovo condottiero dell'Italia a partire dal Sei Nazioni 2020. Esordio il 1 febbraio a Cardiff co...

20 Gennaio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020, Irlanda: Johnny Sexton capitano, cinque esordienti in rosa

Anche quattro invitati come apprendisti, squadra ringiovanita rispetto alla World Cup

15 Gennaio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: cinque esordienti fra i convocati del Galles

Fra cui il fenomeno del momento, Louis Rees-Zammit, e un altro forte giovane dei Saracens, Nick Tompkins

15 Gennaio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: i convocati della Scozia

Hogg sarà il capitano di un gruppo in cui non mancano le novità

15 Gennaio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni