Top 14, parole e numeri: l’esordio di Sergio Parisse e i piazzati di Plisson

La prestazione del capitano azzurro e quella del giocatore francese hanno caratterizzato il decimo turno del campionato francese

Sergio Parisse

ph. Sebastiano Pessina

Il weekend della decima giornata di Top14 ha proposto sette gare di grande interesse, con alcuni risultati pesanti che hanno rivoluzionato la classifica, oggi molto diversa dalla settimana scorsa.

Cade il Lione capolista sul campo di Montpellier, ma mantiene la testa della classifica. Non basta a Bordeaux l’ottima vittoria a Parigi contro il Racing 92 per raggiungere il primo posto. Si fa corta invece la graduatoria dal terzo posto in giù con quattro squadre tutte a 24 punti (Montpellier, Tolosa, Clermont e Tolone). La sconfitta contro Tolosa fa scivolare Bayonne al decimo posto, ma i baschi sono a sole tre lunghezze da Montpellier. Continua la scia negativa di Castres, perdono anche Agen e Stade Français. I parigini guadagnando un punto di bonus difensivo ma restano all’ultimo posto. Diamo uno sguardo a quanto accaduto nel dettaglio, attraverso la rubrica ‘parole e numeri‘.

classifica top 14 top14

Calci Piazzati – La vittoria della Rochelle passa per i punti realizzati dalla piazzola. Nella prima frazione di gioco Castres va in vantaggio con i calci e la meta di Rory Kockott, ma i neo- aquitani restano aggrappati grazie al piede di Brock James. Complice anche l’indisciplina degli ospiti, l’australiano mette altri punti in mezzo ai pali nel secondo tempo, poi subentra Plisson. Il mediano d’apertura proveniente dallo Stade Français completa l’opera e blinda il risultato sul 22 a 13.

24 – Sono i punti della terza in classifica, ma sono anche i punti della sesta. Le quattro squadre appaiate in zona play-off sono tra quelle che fino ad ora hanno deluso un po’ le aspettative, ma che ora, con il girone d’andata quasi alle spalle, sono comunque lì. Montpellier trova una vittoria convincente tra le mura amiche contro Lione e Clermont non ha troppi problemi contro Agen. Vince anche Tolone nella trasferta ai piedi dei Pirenei contro Pau mentre Tolosa spazza via Bayonne con un netto 45-10

Esordio – No. Non stiamo parlando di un giovane talentuoso che si affaccia per la prima volta in Top 14 o di un giocatore ingaggiato dall’altro emisfero. Sergio Parisse è alla sua quindicesima stagione nella massima divisione francese. Il capitano della nazionale italiana, trasferitosi in Costa Azzurra, ha finalmente ha esordito con la maglia del Tolone. Sotto la pioggia di Pau il terza-centro ha giocato ottanta minuti marcando anche l’unica meta del match.

-1 – Il sabato di Top 14 si apre con la sfida spettacolare alla U-Arena. Bordeaux ha la meglio sul Racing 92 ma non riesce ad agganciare la vetta della classifica. Nel match contro i parigini , il duello è tutto fijano. Alle due mete messe a segno dall’equiparato francese Vakatawa, risponde Semi Waqavatu con tre segnature. Non è abbastanza però per i bordolesi che non riescono a segnare tre mete in più dell’avversario e guadagnare dunque il punto di bonus offensivo. Il giorno dopo Lione perde ma continua ad esser prima ad una lunghezza di distanza.

Disciplina – E’ quella che è mancata allo Stade Français nel match contro Brive. Con la direzione tecnica provvisoria e con il nuovo acquisto, Pablo Matera, i parigini si presentano in terra occitana forti anche della vittoria (seppur sofferta) in Challenge Cup contro le Zebre. Il match rimane sempre aperto ma sono troppe le chance regalate agli avversari, per quanto riguarda il fronte disciplinare. Per un placcaggio senza palla, Danty si fa cacciare per dieci minuti e permette a Thomas Laranjeira di segnare i primi tre punti a favore dei i padroni di casa. L’apertura del Brive poi si fa trovare sempre pronto dalla piazzola e capitalizza tutte le occasioni che lo Stade Français regala nella propria metà di campo. Un’occasione sprecata per rialzare la testa.

Lorenzo Montemauri

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il governo francese sta pensando di vietare gli eventi sportivi in notturna

Il motivo sarebbe legato alla necessità di risparmiare più energia in inverno, e potrebbe essere un grosso cambiamento per il Top 14

27 Luglio 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Sergio Parisse tra i “nonni” del Top 14 2022/2023

L'italiano sarà uno dei giocatori più anziani del prossimo campionato francese

27 Luglio 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Giovanni Sante firma con Montpellier fino al 2025

Il mediano di apertura dell'under 20 giocherà con i campioni di Francia per i prossimi 3 anni

24 Luglio 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: si ritira Wesley Fofana

Il centro della Francia, 48 caps tra il 2012 e il 2019, lascia il rugby dopo che gli infortuni ne hanno perseguitato il finale di carriera

19 Luglio 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

La stampa francese incorona Paolo Garbisi come uno dei migliori debuttanti del Top14

L'azzurro scelto da Rugbyrama come uno dei cinque migliori debuttanti nel difficilissimo torneo francese

15 Luglio 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: il calendario completo della prossima stagione del torneo francese

Come sempre percorso durissimo per tutti: si parte il 3 settembre e si va avanti quasi senza soste fino alla metà del giugno 2023

9 Luglio 2022 Emisfero Nord / Top 14