Rugby e libri: “L’ovale storto – ritratto poetico del rugby inclusivo”.

Disabilità, malattie mentali, carceri e periferie raccontate con un viaggio “ovale” attraverso l’Italia

L’ovale storto – Matthias Canapini

Il rugby come strumento propedeutico e inclusivo. Del progetto itinerante di Matthias Canapini (scrittore) e Chiara Asoli (fotografa) ne avevamo parlato già qualche tempo fa. Ora, il pellegrinaggio nato per raccontare disabilità, malattie mentali, carceri e periferie tramite la palla ovale si è concretizzato ed è finalmente diventato un libro: “L’ovale storto – ritratto poetico del rugby inclusivo”. Un modo alternativo di raccontare lo Stivale. Un viaggio – da novembre 2016 a ottobre 2018 – realizzato esclusivamente con mezzi pubblici dal nord al sud Italia, perdendo la bussola su campi spelacchiati, minuscole club house e pali storti. Gli autori, unendo sport e reportage narrativo, hanno tentato di condividere e raccontare con taccuino e macchina fotografica numerose realtà che utilizzano il rugby come “mezzo civile” per affermare l’inclusione di soggetti “vulnerabili”. Come il progetto degli Atipici rugby Bari o le Zebre Gialle di Treviso, che avvicinano utenti psichiatrici ai campi da rugby. Il rugby su carrozzina diffuso nella capitale dai Romanes Wheelchair rugby. Il progetto “ovale e autismo” della società Primavera Rugby o quello delle Tre Rose di Casale Monferrato: l’ovale come collante per l’integrazione di richiedenti asilo subsahariani. Passando per le periferie di Librino e Scampia o le carceri di Bollate (MI) e Villa Fastiggi (PU). L’ovale come atto di liberazione.

“L’ovale storto – ritratto poetico del rugby inclusivo” (Aras Edizioni), 183 pagine, 13 euro. Parte del ricavato verrà devoluto in beneficenza. Potete acquistare una copia a questo link o contattare direttamente l’autore: canapini.matthias@gmail.com.

Qui sotto trovate qualche immagine del reportage fotografico di Chiara Asoli.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

RWC Best XV: il miglior tallonatore è Keven Mealamu

Il tallonatore è il sesto All Blacks scelto in formazione. Via alla scelta dell'ultimo giocatore

18 Settembre 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

RWC Best XV: il miglior pilone destro è Adam Jones

Spezzata l'egemonia degli All Blacks nel pacchetto di mischia. Mancano solo due ruoli per completare la formazione

15 Settembre 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Gareth Thomas ha rivelato di essere positivo all’HIV

L'ex capitano del Galles ha comunicato di propria volontà alla stampa inglese di aver scoperto di aver contratto il virus: "Volevo essere io a dare la...

15 Settembre 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Sei nuovi nomi verranno inseriti nella Hall of Fame

Due neozelandesi, un sudafricano, un uruguaiano, un samoano e un giapponese: la cerimonia si terrà il 3 novembre

13 Settembre 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

In Giappone c’è chi pensa che la nazionale di rugby perderà con la Russia

Lo dicono le previsioni di due polpi in una piscina di plastica per bambini ad Hokkaido. Chi siamo noi per dubitarne?

13 Settembre 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

RWC Best XV: Le migliori secondo linee sono Brodie Retallick e Sam Whitelock

Il duo neozelandese riempie gli spot numero 4 e 5, si passa a votare il miglior pilone destro

9 Settembre 2019 Terzo tempo