Italia-All Blacks, le impressioni post match di Steve Hansen

Discreta soddisfazione e futuro nelle parole del coach della Nuova Zelanda

ph. Sebastiano Pessina

ROMA – così come per l’Italia, anche per gli All Blacks si è chiuso il novembre internazionale. Ecco le parole di Steve Hansen, dalla sala stampa: “E’ stata una buona performance – ha esordito il tecnico campione del mondo – abbiamo portato avanti tanti palloni mostrando anche una buona fase difensiva, in particolare in fase di placcaggio. Indifferentemente dall’avversario a cui ci opponiamo – ha poi proseguito – dobbiamo sempre cercare di mostrare il nostro livello e credo che i ragazzi abbiano retto bene la pressione della settimana trascorsa
La gente si aspetta da noi che si vincano tutte le partite ma nell’ultimo mese non abbiamo avuto sfide facili a partire dal duello contro l’Inghilterra per poi passare al match contro l’Irlanda, dove siamo incappati in una sconfitta all’interno di una gara piuttosto chiusa e con poche opportunità”.

Infine un pensiero sull’anno che porta alla Rugby World Cup 2019: “Per arrivare preparati al torneo serviranno fame e concentrazione. Quello che abbiamo fatto in questi anni non ci deve appagare. La più grande sfida sarà questa, quella di continuare a lavorare per essere i più forti, anche perchè come abbiamo visto le sconfitte possono sempre essere dietro l’angolo”.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Romania: Thomas Lievremont non è più il commissario tecnico

Dopo meno di tre mesi e appena tre partite giocate l'ex numero 8 della Francia è stato rimosso dal suo ruolo di head coach

7 dicembre 2018 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Inghilterra: è partita la corsa alla successione di Eddie Jones

Nonostante il contratto fino al 2021, già si rincorrono i nomi per il prossimo head coach della nazionale della Rosa

6 dicembre 2018 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Test Match: i Barbarians si impongono 38-35 sull’Argentina

La selezione di Rassie Erasmus piega i rivali rimontando dopo un primo tempo chiuso in svantaggio

1 dicembre 2018 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Barbarians: la formazione dell’Argentina per la partita di Twickenham

Mario Ledesma manda in campo un XV con diversi esperimenti nel match che chiude la stagione dei Pumas

29 novembre 2018 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Barbarians: il XV di Erasmus per la sfida ai Pumas

Tommaso Benvenuti partirà titolare all'ala, il capitano sarà Wyatt Crockett

29 novembre 2018 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Dalla Francia: ma i Bleus di Jacques Brunel son tanto meglio di quelli di Guy Novès?

Una domanda a cui per il momento è difficile trovare una risposta certa o esatta

28 novembre 2018 News