Test Match 2018: il XV dell’Inghilterra per il duello contro l’Australia

Eddie Jones ha scelto i 23 elementi per affrontare i Wallabies

Ph. REUTERS/Siphiwe Sibeko

Eddie Jones, head coach dell’Inghilterra, ha ufficialmente comunicato la formazione britannica che affronterà, sabato a Twickenham, l’Australia di Michael Cheika. Il duello contro i Wallabies sarà anche l’ultimo, per i padroni di casa, di un novembre vissuto sempre in altalena tra esaltazione e delusione.

La finestra internazionale, infatti, era iniziata con il successo di misura sul Sudafrica, proseguendo con la prestazione superba contro gli All Blacks (nonostante la sconfitta) e la gara più difficile del previsto contro il Giappone. La sfida contro gli oceanici, contro i quali Farrell e compagni vantano una striscia aperta di 5 vittorie filate, rappresenta l’occasione per chiudere bene il mese ed approcciarsi nel modo migliore al Sei Nazioni 2019.

Una battaglia che Jones sceglie di affrontare con capitan Owen Farrell, affiancato da Ben Youngs, in cabina di regia, lanciando Joe Cokanasiga all’ala e Jamie George, dal primo minuto a numero 2. “Abbiamo scelto i nostri 23 uomini migliori per affrontare l’Australia. Conosciamo il loro stile offensivo unico nel panorama internazionale. La nostra abilità difensiva avrà un ruolo importante nella sfida”, ha dichiarato il coach ex Giappone.

La formazione

Inghilterra: 15 Elliot Daly, 14 Joe Cokanasiga, 13 Henry Slade, 12 Ben Te’o, 11 Jonny May, 10 Owen Farrell (c), 9 Ben Youngs, 8 Mark Wilson, 7 Sam Underhill, 6 Brad Shields, 5 Courtney Lawes, 4 Maro Itoje, 3 Kyle Sinckler, 2 Jamie George, 1 Ben Moon.
A disposizione: 16 Dylan Hartley, 17 Alec Hepburn, 18 Harry Williams, 19 Charlie Ewels, 20 Nathan Hughes, 21 Richard Wigglesworth, 22 George Ford, 23 Manu Tuilagi.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

British & Irish Lions 2021: si pensa a una modifica del calendario nel tour in Sudafrica

Per gli organizzatori dell'evento c'è un must necessario: non sovrapporsi alla programmazione olimpica di Tokyo 2021

item-thumbnail

World Rugby apre a diversi scenari sui Test Match di luglio

Per Bernard Laporte, la soluzione migliore potrebbe essere incrementare il monte partite dei tour a novembre

item-thumbnail

World Rugby potrebbe annullare i tour estivi

Il Presidente della FFR Bernard Laporte ne ha discusso con l'ente mondiale vista la situazione sanitaria

item-thumbnail

Francia: Galthié e Ollivon tracciano la strada verso il futuro

Partendo dal Sei Nazioni, i Bleus vogliono pensare a ciò che sarà nei prossimi mesi

item-thumbnail

All Blacks XV: la seconda nazionale neozelandese esordirà ad Halloween

La federazione kiwi ha annunciato di aver rispolverato la seconda squadra nazionale, che non scende in campo dal 2009