Pro14: Munster rimonta i Kings, finale thriller a Bloemfontein

I Cheetahs ipotecano il terzo posto con una meta al minuto 88. Glasgow perde a Llanelli

ph. Reuters

Oltre alle partite di Zebre e Benetton, la 19esima giornata proponeva anche un big match al Parc y Scarlets e una sfida di estrema importanza (Cheetahs-Blues) per la corsa ai playoff e al terzo posto nella Conference A. Vediamo nel dettaglio cos’è successo tra Galles e Sudafrica.

Scarlets – Glasgow: vittoria importante per i campioni in carica, che battono i Warriors nonostante il rientro dei tanti nazionali scozzesi tra le fila di Dave Rennie. I gallesi vengono trascinati dai punti di Halfpenny dalla piazzola e dalle mete di Patchell (doppietta) e Gareth Davies, per il netto 26-8 finale con cui si chiude la sfida.

Kings – Munster: la franchigia sudafricana conferma di non essere più lo sparring partner di qualche mese fa, provocando notevoli grattacapi a Munster. All’Outeniqua Park di George, tuttavia, la Red Army non fa sconti e vince in rimonta 22-39, nonostante il primo tempo chiuso sul 15-13 dai Kings. Nella ripresa, la meta del sorpasso è firmata da CJ Stander (nativo di George, tra l’altro); dopo è solo Munster, con altre tre mete (in totale saranno sei).

Cheetahs – Cardiff: nonostante l’odissea affrontata per arrivare a Bloemfontein (55 ore complessive di viaggio, stando ai media gallesi), i Blues sfiorano l’impresa nella prima partita del mini tour sudafricano contro i Cheetahs, che vincono soltanto al minuto 88 grazie a una meta di punizione in un match infinito, il cui calcio d’inizio era stato spostato di tre ore proprio a causa dei ritardi accumulati negli spostamenti da Cardiff. I padroni di casa si portano sul 22-6 all’intervallo, ma subiscono tre mete nella ripresa (Lane, Halaholo e Lee-Lo) e il sorpasso. Ma il finale, con i Blues in 14, è tutto arancione. I gallesi probabilmente dicono addio alle speranze di playoff, perché i Cheetahs ora sono avanti di nove punti in classifica con due partite da giocare.

Classifica Guinness Pro14

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Pro14: Warriors o Leinster, oggi al Celtic Park si decide il campione 2019

Leo Cullen, head coach di Leinster, si scusa per la battuta sui "Warriors tifosi dei Rangers"

25 maggio 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Irlanda: Cian Healy rinnova il suo contratto con Leinster per altre due stagioni

Il pilone continuerà a far parte dei Dubliners e della nazionale, anche dopo la Rugby World Cup 2019

21 maggio 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14: gli highlights delle semifinali

Leinster e Munster hanno dato battaglia, mentre i Warriors hanno facilmente sconfitto l'Ulster

20 maggio 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14: lo spareggio per la Champions lo vincono gli Ospreys

Scarlets al tappeto 21 a 10. La squadra di Swansea sempre avanti per tutti gli 80 minuti

19 maggio 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14: Leinster la vince con la difesa, la semifinale finisce 29 a 9

La squadra di casa non incanta ma erge una muraglia invalicabile e si prende la finale, dove affronterà i Glasgow Warriors

18 maggio 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14: Leinster-Munster, la sfida infinita

Le due squadre si riaffrontano in semifinale, con Sexton in panchina e il ritorno di Carbery per la Red Army. Calcio d'inizio alle ore 15:30

18 maggio 2019 Pro 14 / Altri club