World Rugby Ranking: l’Italdonne perde una posizione, Azzurri stabili

La sconfitta nello scontro diretto costa la nona posizione alle ragazze

ph. Federugby

Dopo la seconda giornata del Sei Nazioni e la prima del Rugby Europe Championship, le venti posizioni del ranking mondiale di World Rugby sono mutate solo nell’avvicendamento tra Spagna e Russia. Le vittorie di Irlanda, Inghilterra e Scozia hanno lasciato tutto com’era, con i soli Highlanders che hanno riguadagnato qualche decimo di punto rispetto a una settimana fa.

L’Italia resta al quattordicesimo posto, perché da dietro la Romania non ha potuto beneficiare della vittoria in casa contro la Germania; affinché ci possano essere dei cambiamenti, il delta utilizzato per il calcolo dei punteggi tra le due squadre deve essere inferiore a 10, e non era questo il caso.

Nella classifica femminile, invece, l’Italia perde una posizione proprio a scapito dell’Irlanda dopo lo scontro diretto a Donnybrook, vinto dalle Verdi per 21-8. Ora le Azzurre sono al nono posto in classifica, davanti alla Spagna.

Il ranking maschile

Il ranking femminile

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: Benetton Treviso e Zebre

Edimburgo entra tra le prime dieci. Salgono Pau e Saracens

23 febbraio 2018 News
item-thumbnail

Verso Francia-Italia, Parisse: “Pensiamo a noi, non dobbiamo concedere mete facili”

In conferenza stampa, il capitano si sofferma soprattutto sull'approccio alla gara: "Tenere alta la pressione"

22 febbraio 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: fatta l’Italia per la difficile trasferta in Corsica

Cinque cambi rispetto alla sconfitta a Donnybrook contro l'Irlanda

22 febbraio 2018 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Pro14, coach Bradley: “Sono tempi di cambiamento per il rugby italiano”

Parlando sul sito ufficiale del campionato, il tecnico delle Zebre ha parlato della sua squadra e del rugby italiano

22 febbraio 2018 Pro 14
item-thumbnail

Sei Nazioni 2018: la formazione dell’Irlanda che attende il Galles

Schmidt deve rinunciare a Henderson e Furlong. Esordio nel Torneo per Chris Farrell

22 febbraio 2018 6 Nazioni / Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Benetton Treviso: Alberto Sgarbi in biancoverde fino al 2020

"Lo stesso entusiasmo del mio primo giorno", ha detto il centro. È l'ottavo rinnovo per il club

22 febbraio 2018 Pro 14 / Benetton Rugby