World Rugby Ranking: l’Italdonne perde una posizione, Azzurri stabili

La sconfitta nello scontro diretto costa la nona posizione alle ragazze

ph. Federugby

Dopo la seconda giornata del Sei Nazioni e la prima del Rugby Europe Championship, le venti posizioni del ranking mondiale di World Rugby sono mutate solo nell’avvicendamento tra Spagna e Russia. Le vittorie di Irlanda, Inghilterra e Scozia hanno lasciato tutto com’era, con i soli Highlanders che hanno riguadagnato qualche decimo di punto rispetto a una settimana fa.

L’Italia resta al quattordicesimo posto, perché da dietro la Romania non ha potuto beneficiare della vittoria in casa contro la Germania; affinché ci possano essere dei cambiamenti, il delta utilizzato per il calcolo dei punteggi tra le due squadre deve essere inferiore a 10, e non era questo il caso.

Nella classifica femminile, invece, l’Italia perde una posizione proprio a scapito dell’Irlanda dopo lo scontro diretto a Donnybrook, vinto dalle Verdi per 21-8. Ora le Azzurre sono al nono posto in classifica, davanti alla Spagna.

Il ranking maschile

Il ranking femminile

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

È morto Nicolas Chauvin, l’Espoir dello Stade Francais ricoverato dopo un placcaggio

Il 19enne aveva subito la frattura della seconda vertebra cervicale e un arresto cardiaco in campo

13 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

La trasferta russa e le prospettive europee delle Zebre: intervista a Guglielmo Palazzani

Il mediano di mischia ci ha parlato dell'ultima partita contro l'Enisej, proiettandosi sulla sfida di ritorno a Parma

13 dicembre 2018 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Il CEO della NZRU ha detto che Joe Schmidt ha rifiutato un posto negli All Blacks

Ma non come head coach: avrebbe dovuto prendere il posto di Wayne Smith lo scorso anno

12 dicembre 2018 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Le preoccupazioni di David Pocock per il suo collo

L'australiano continuerà ad allenarsi per arrivare in forma il prossimo anno, ma intanto deve fare i conti con dei dolori persistenti

12 dicembre 2018 Emisfero Sud
item-thumbnail

All Blacks: Ben Smith a Pau dopo la Rugby World Cup

L'ala non è l'unico dei neozelandesi sul piede di partenza dopo la coppa del mondo in Giappone

12 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Tra ovale e passioni: intervista a Marco Lazzaroni

L'avanti biancoverde si racconta, parlando non solo di palla ovale

12 dicembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby

Lascia un commento