Champions Cup: il XV di Treviso per affrontare Bath

Crowley ha annunciato la propria formazione per l’ultimo turno di Champions. A Monigo gli inglesi devono fare risultato.

ph. Ettore Griffoni

Alle 18:30 di domani il Benetton Treviso scenderà in campo per l’ultimo turno della fase a gironi della Champions Cup. Di fronte un avversario che viene in Italia con un obiettivo chiaro: fare cinque punti per sperare ancora nella qualificazione.

E’ una qualificazione appesa ad un filo quella degli inglesi, al momento terzi nel girone. Ma con soli 5 punti di distacco dal primo posto e le prime due squadre che si sfidano fra loro, possono ancora sperare di fare il massimo dei punti possibili, vincendo quindi a Treviso con bonus, e assistere a una combinazione di risultati favorevoli per accedere ai quarti come una delle migliori seconde.

Per Treviso invece la ricerca di una soddisfazione europea che manca da troppo tempo e che questa stagione è stata sfiorata più volte, sfuggendo nei minuti finali a Llanelli e con Tolone in casa. Molto bello fu anche il confronto contro Bath nella bella città inglese nel girone di andata.

Kieran Crowley ha scelto di dare nuovamente fiducia a Marco Riccioni in prima linea, con Tomas Baravalle che partirà dall’inizio con la maglia numero 2. Formazione solida quella del pacchetto di mischia, con Herbst e Budd in seconda linea e la fisicità di Barbieri, Negri e Douglas in terza.

Fra i trequarti fiducia a Tommaso Allan in cabina di regia, mentre McKinley vestirà la maglia numero 15. In panchina solo Bronzini e Sperandio fra i trequarti, con Ruzza e Zanni a coprire sia la seconda che la terza linea.

Benetton Treviso:
15 Ian McKinley, 14 Tommaso Benvenuti, 13 Luca Morisi, 12 Alberto Sgarbi, 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan, 9 Edoardo Gori, 8 Robert Barbieri, 7 Sebastian Negri, 6 Whetu Douglas, 5 Dean Budd (C), 4 Irné Herbst, 3 Marco Riccioni, 2 Tomas Baravalle, 1 Nicola Quaglio.

A disposizione: 16 Hame Faiva, 17 Alberto De Marchi, 18 Simone Ferrari, 19 Federico Ruzza, 20 Alessandro Zanni, 21 Abraham Steyn, 22 Giorgio Bronzini, 23 Luca Sperandio

Indisponibili: Luca Bigi, Ignacio Brex, Angelo Esposito, Ornel Gega, Jayden Hayward, Engjel Makelara, Nasi Manu, Michael Tagicakibau, Cherif Traore, Federico Zani.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Champions Cup: l’Irlanda sorride con Leinster e Munster

I dubliners protagonista di un'esaltante fase a gironi. Delusione per l'Ulster

24 gennaio 2018 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Giocatore dell’anno 2018 EPCR: ecco le nominations

Volti noti e qualche "sorpresa" tra le candidature per il prestigioso premio

23 gennaio 2018 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Benetton Treviso, capitan Budd afferma: “Con Bath, ancora troppo incostanti”

Il condottiero dei Leoni fotografa la gara di Champions, così come coach Crowley che ha visto una gara a due facce

22 gennaio 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Champions Cup: Munster dilaga e va ai quarti, bene anche il Racing

Gli Wasps, redivivi, eliminano Ulster. Avanti anche La Rochelle

21 gennaio 2018 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: si chiude la fase a gironi

La Rochelle e Munster, vietato sbagliare. In campo i Gironi 1 e 4

21 gennaio 2018 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: i Saracens esondano, ma restano in bilico

Clermont e Scarlets approdano ai quarti di finale

20 gennaio 2018 Coppe Europee / Champions Cup