Test Match: le formazioni di Giappone-Scozia

Coach Vern Cotter fa esordire l’ala Damien Hoyland. Giappone senza Michael Leitch e Ayumu Goromaru

ph. Action Images / Henry Browne

ph. Action Images / Henry Browne

I Commissari Tecnici di Giappone e Scozia hanno annunciato le formazioni che si affrontano sabato al Toyota Stadium di Tokyo. Vern Cotter fa esordire l’ala classe 1994 Damien Hoyland nel triangolo allargato, per quello che di fatto è l’unico esperimento all’interno di una formazione molto rodata. Tra i nipponici, senza Michael Leitch e Ayumu Goromaru, ci sono Mafi a numero otto e Matsushima estremo. Kick off alle 12:20 italiane.

 

Giappone: 15 Kotaro Matsushima, 14 Mifiposeti Paea, 13 Tim Bennetts, 12 Harumichi Tatekawa, 11 Yasutaka Sasakura, 10 Yu Tamura, 9 Kaito Shigeno, 8 Amanaki Mafi, 7 Shokei Kin, 6 Hendrik Tui, 5 Naohiro Kotaki, 4 Hitoshi Ono, 3 Kensuke Hatakeyama, 2 Shota Horie, 1 Keita Inagaki
A disposizione: 16 Takeshi Kizu, 17 Masataka Mikami, 18 Shinnosuke Kakinaga, 19 Kotaro Yatabe, 20 Hiroki Yamamoto, 21 Keisuke Uchida, 22 Kosei Ono, 23 Rikiya Matsuda

 

Scozia: 15 Stuart Hogg, 14 Tommy Seymour, 13 Duncan Taylor, 12 Matt Scott, 11 Damien Hoyland, 10 Ruaridh Jackson, 9 Greig Laidlaw, 8 Ryan Wilson, 7 John Hardie, 6 John Barclay, 5 Jonny Gray, 4 Richie Gray, 3 Willem Nel, 2 Stuart McInally, 1 Alasdair Dickinson
A disposizione: 16 Fraser Brown, 17 Rory Sutherland, 18 Moray Low, 19 Tim Swinson, 20 David Denton, 21 Henry Pyrgos, 22 Peter Horne, 23 Sean Maitland

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

British & Irish Lions, Gatland: “Farrell e Itoje in Championship? Nessun problema”

L'allenatore fa il punto della situazione a un anno dal tour e fa sapere che potrebbe esserci un nuovo membro nello staff tecnico

item-thumbnail

Chris Robshaw: la depressione e il ruolo di Conor O’Shea

Il giocatore inglese torna sul post Rugby World Cup 2015 ricordando quei tristi momenti

item-thumbnail

Giappone e Fiji: perchè entrano loro nell’8 Nazioni?

Dietro la scelta della rappresentativa nipponica e di quella isolana

item-thumbnail

British & Irish Lions: il XV di Brian O’Driscoll per il tour 2021 in Sudafrica

Il totem irlandese ha scelto la sua formazione ideale in vista della sfida agli Springboks

item-thumbnail

Rugby Championship o Test Match? Il Sudafrica ha scelto

La federazione dei campioni del mondo ha espresso la sua posizione per il futuro internazionale

item-thumbnail

Greig Laidlaw: “La Scozia può vincere il Sei Nazioni nei prossimi due o tre anni”

Il mediano di mischia lancia la sua profezia per il futuro