Heineken Cup, giornata 5: penultimo turno, sbagliare significa uscire

Solo due incontri al termine della fase a gironi. Treviso ospita i Tigers per riscattarsi, Zebre in trasferta a Galway per confermarsi

ph. Paul Harding/Action Images

Le coppe europee entrano nel vivo, con due weekend di grandi sfide che decideranno chi passerà alle fasi successive e chi invece interromperà il proprio cammino. La situazione in diversi gironi è ancora equilibrata, e dalle partite dei prossimi giorni potrebbero essere decise le sorti di molti. Destano molto interesse soprattutto le due super sfide di testa di Tolosa, dove saranno di scena i Saracens, e di Londra, dove arriva il lanciatissimo Clermont.

 

Girone 1: Incroci delicati e scenari ancora da definire. Leinster capolista del girone con 13 punti scende in campo a Castres, che in caso di vittoria con bonus potrebbe addirittura raggiungere in vetta gli irlandesi. Una vittoria di O’Driscoll e compagni metterebbe comunque un pezzo di qualificazione in tasca. Cercherà di approfittare dello scontro e di recuperare punti Northampton, di scena contro gli Ospreys ultimi e tagliati fuori dal discorso qualificazione.

 

Girone 2: Scontro tra le prime due a Tolone, dove la corazzata francese, che non sta attraversando il migliore dei momenti in Top 14, riceve i Cardiff Blues. Per i gallesi, staccati di solo due lunghezze, espugnare il Felix Mayol significherebbe guadagnare il primo posto. In Inghilterra tra Exeter e Glasgow sfida equilibrata con in palio punti importanti soprattutto in ottica secondo posto. Ad essere determinante potrebbe essere il fattore campo.

 

Girone 3: una delle sfide più importanti e spettacolari del weekend si giocherà a Tolosa, dove arriveranno i Saracens. Con entrambe le squadre prime a 15 punti, chi vince metterà una seria ipoteca sul primo posto nel girone. Dura vedere una favorita tra le due: Saracens sta dominando in Premiership, ma andare a giocare a Tolosa non è mai uno scherzo. Completano il quadro Zebre e Connacht, con la nostra franchigia che dopo la vittoria nel derby cerca conferme e continuità a Galway. La squadra irlandese è stata appena scavalcata in classifica nel Pro 12. In palio per le Zebre c’è anche la legittimazione di questa situazione, mentre per gli irlandesi le speranze di secondo posto non sono del tutte spente.

 

Girone 4: l’altro big match del turno vede di fronte Harlequines e Clermont. I francesi, a quota 15, hanno quattropunti di vantaggio sugli inglesi, ma per la sfida forse decisiva dovranno fare a meno di Chouly, Lacramp, Bonnaire e King. Harlequines che daranno tutto e forse di più per raggiungerli in classifica o addirittura superarli; in caso di vittoria, tutto si deciderà all’ultimo turno. A quota 6 troviamo sia Racing e Scarlets: a Parigi nella sfida incrociata in palio punti importanti in ottica secondo posto.

 

Girone 5: Ulster, unica ancora imbattuta nella fase a gironi, riceverà Montpellier. Difficile pensare ad un passo falso degli irlandesi. In caso di sconfitta, pronti ad approfittarne i Tigers, secondi a quota 15 e impegnati a Monigo contro una Benetton che dovrà tirare fuori tutta la rabbia e l’orgoglio a disposizione per guadagnare la prima vittoria stagionale in coppa e scacciare i fantasmi del post derby di ritorno.

 

Girone 6: Munster scende in campo a Gloucester con il match point qualificazione in mano. In caso di vittoria l’armata rossa staccherebbe proprio gli inglesi e si guadagnerebbe il biglietto per la fase successiva. In terra scozzese Edimburgo ospita Perpignan: chi vince potrebbe scavalcare Gloucester e piazzarsi al secondo posto.

 

Challange Cup: incroci italo-francese per Viadana, in casa contro Grenoble, Mogliano, impegnato a Bordeax, e Prato, che farà visita al lanciatissimo Stade. L’unico incontro abbordabile è quello di Calvisano, che ospita in casa i romeni del Bucarest.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Champions Cup: ufficializzato il calendario del Benetton Rugby

Il club veneto esordirà nella massima competizione continentale per club facendo visita al Leinster

23 Agosto 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

I gironi della Champions Cup 2019/2020

Il Benetton si prende il Leinster, Lione e i Northampton Saints nel girone 1. Girone di ferro per i Saracens

19 Giugno 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Leinster: quei tre momenti sui quali recriminare

La finale di Champions Cup è andata meritatamente ai Saracens, ma gli irlandesi hanno sprecato qualche occasione di troppo

13 Maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Gregariato saraceno: come la Champions Cup è tornata a Londra

Da Barritt a Koch, da Lozowski a Wray. Una vittoria costruita sul lavoro operaio dei volti meno noti

13 Maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

La festa dei Saracens, i rimpianti del Leinster

Mark McCall elogia i suoi per la reazione nel corso del match. Leo Cullen: "Bisognava sfruttare le occasioni create"

12 Maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Alex Goode è il giocatore dell’anno per la Champions Cup 2018/2019

È il terzo giocatore dei Saracens a vincere il premio dopo Itoje e Farrell nel 2016 e nel 2017

12 Maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup