Galles, parlano le Regions nel giorno del meeting WRU

I boss di Cardiff e Newport si dicono perplessi dalle prese di posizione della federazione

ph. Sebastiano Pessina

Confusi, ingannati, perplessi. Questo significa in inglese la parola “mystified”. Così ha definito lo stato d’animo delle regions il CEO dei Cardiff Blues Richard Holland dopo che la federazione gallese ha fatto sapere che è pronta a dar vita a nuove franchigie. Probabilmente il significato più adatto alla situazione è il terzo, quel “perplessi” che ben si adatta alle parole del boss della squadra di Cardiff: “Abbiamo trattato per un po’ ma non sono stati fatti passi avanti in nessun senso. Abbiamo sempre voluto lavorare con la WRU e speriamo di trovare un compromesso che ci faccia superare l’impasse”.

 

Gareth Davies, omologo di Holland per i Newport Dragons dice di sperare in un accordo ma non  esclude un epilogo in tribunale per tutta la vicenda: “Se si andrà per questa strada un giudice dell’Alta Corte che sta a Londra deciderà il futuro del rugby gallese. Non abbiamo potuto firmare il Participation Agreement perché la WRU al momento non è in grado di confermare o rinnovare la struttura delle competizioni della prossima stagione. Quell’accordo, firmato nel 2009, prevede un break dopo 5 anni e noi crediamo che ogni persona ragionevole sa che un break è un momento in cui puoi valutare il lavoro fatto e preparare quello da fare per i prossimi cinque anni. Non vogliamo andare da nessuna parte, vogliamo avere in mano il nostro destino e costruire il nostro futuro. Sono le regions ad aver creato i giocatori del Galles che hanno vinto negli ultimi 10 anni: non sono stati preparati negli stage della nazionale ma nei club del Galles, poi dalle regions e solo alla fine sono andati in nazionale”.
Oggi attesa riunione del board della WRU.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

URC: i Dragons hanno licenziato Dean Ryan dopo la prima giornata

Il director of rugby allontanato dopo le critiche alla squadra in seguito al pesante passivo patito ad Edimburgo

24 Settembre 2022 United Rugby Championship / Altri club
item-thumbnail

URC: Leinster, niente turnover. Ecco la formazione che affronterà il Benetton

Leo Cullen schiera un XV di altissimo livello per affrontare i biancoverdi, Ringrose sarà capitano

22 Settembre 2022 United Rugby Championship / Altri club
item-thumbnail

Leigh Halfpenny sta tornando

Dopo 445 giorni lontano dai campi, l'estremo degli Scarlets è tornato ad allenarsi con la squadra

21 Settembre 2022 United Rugby Championship / Altri club
item-thumbnail

URC: due esordienti nel Leinster che sfida le Zebre

I nuovi innesti stranieri nella rosa di Leo Cullen vanno subito in campo a Parma

16 Settembre 2022 United Rugby Championship / Altri club
item-thumbnail

URC 2022/2023: la preview dell’Irish Shield

Come si presentano le squadre irlandesi al calcio d'inizio della nuova stagione

13 Settembre 2022 United Rugby Championship / Altri club
item-thumbnail

Jacob Stockdale è tornato

L'irlandese è lontano dai campi da quasi un anno a questa parte, ma il suo rientro è dietro l'angolo